COPPE EUROPEE JUVENTUS 

MORATA BATTE LA DINAMO DI CROTONE 2-0

Una doppietta di Morata per la Juventus bagna l’esordio della vecchia signora in Europa. Poca cosa la Dinamo di Crotone, pardon di Kiev, squadra modesta e senza campioni. La Juventus ha confermato il casino tecnico tattico mostrato in questa prima fase della stagione.Nononostante i tanti campioni al netto delle defezioni, la squadra è messa male, non ha un gioco, non ha un progetto tattico, gioca malissimo e i giocatori sono spesso fuori ruolo. Non inganni la vittoria di questa sera, troppo scarsa la formazione Ucraina.

 

La scelta dei giocatori da parte di Pirlo è molto discutibile, quasi aberrante, visto la bontà di giocatori a disposizione del “non allenatore” sulla panchina della Juventus. E non vi fate imbambolare quando in maniera furbesca va in conferenza stampa e dice che sta facendo esperimenti perchè non ha vuto tempo. Crede di prendere per culola gente. Tutti e due nella ripresa i goal di Morata,in entrambi i casi ispirato da Chiesa,e la Juventus fa il m minimo sindacale nella partita d’esodio della Champions league.Oltre a Morata, ancora migliore in campo, Chiesa che a sprazzi dimostra che l’investimento fatto da Paratici è stato vantaggioso. Per il resto non si spiega Arthur in panchina, un fuoriclasse puro e non si spiegano due cose. Perché Chiellini per pochi minuti e partite ogni anno si “fotte”sette milioni  e Khedira che se ne prende 6 viene tenuto fuori per una questione di principio con un centrocampo monco e senza anima? Troppe contraddizioni che non devono servire a nascondere l’incapacità di Pirlo, un asino in mezzo ai suoni, non capisce un cazzo.Non vi fate ingannare dal risultato.Sergio Vessicchio

Related posts