COPPE EUROPEE JUVENTUS 

RONALDO,VENERDI LA GIORNATA CHIAVE PER SAPERE SE GIOCA CON IL BARCELLONA

Se per la Serie A basta un tampone negativo in seguito ai 10 giorni di quarantena per tornare in campo (venerdì la giornata chiave), per la Champions League serve inviare un’attestato di guarigione entro 7 giorni prima della gara in questione. Entro oggi sostanzialmente, per Ronaldo serve una certificazione che attesti un livello di carica virale bassa al punto da non essere più contagiosa o pericolosa per gli altri protagonisti. La documentazione dovrà poi essere inviata all’Upap (Uefa Protocl Advisory Panel) che la analizzerà e approverà.

  In sostanza non è necessario che Cristiano Ronaldo risulti oggi negativo al tampone per il Covid-19, bensì che i test a cui si sottoporrà in giornata certifichino la bassa carica virale e che poi l’ultimo tampone, organizzato dalla Uefa pre-match risulti negativo. In casa Juventus c’è grande fiducia perché l’asso portoghese fin dal primo giorno di positività è stato completamente asintomatico e quindi la speranza che i test di oggi diano l’esito sperato sono alte. E vedere un Juventus-Barcellona con Ronaldo contro Messi in campo può fare sicuramente la differenza.

Related posts