JUVENTUS 

PIRLO VATTENE A QUEL PAESE,AGNELLI GUARDA COSA HAI COMBINATO

Le uniche note liete sono Morata e la classifica di Champions league.La Juventus conferma i regressi già visti in campionato e mette sul banco degli imputati prima il presidente Agnelli che con una pirlata ha spazzato via il lavoro difficile e certosino fatto da Sarri,Paratici e Nedved e poi Pirlo un deficiente matricolato(calcisticamrnte parlando) non in grado,non può esserlo,di mettere in campo una formazione equilibrata ed efficiente.E non ci si venga a parlare dell’assenza di Ronaldo perchè in campo c’erano sulla linea a 4 offensiva Chiesa,Kuluseski,Morata e Dybala,in Europa non se li può permettere nessuno.In panchina,e non si sa perchè,c’era il migliore acquisto Arthur intorno al quale il deficiente in panchina dovrebbe far giocare due interni e rafforzare il centrocampo dove ne mette solo due lasciando intere autostrade agli avversari.

 

Un Barcellona non irresistibile ne fa due e poteva farne almeno altri cinque  di goal,con estrema facilità,senza avversari.Poi c’è la questione millimetri,tre goal annullati a Morata,tutti e tre da annullare,uno sul filo.Ma non cambia il giudizioperchè non sonostato il frutto di azioni di gioco organizzate ma di un’improvvisazione chiara ed evidente.Pirlo è una “fetenzia” di allenatore e se vogliamo salvarlo non può essere chimato allenatore.Non lo ha mai fatto.E’ una brava persona,stop.Deve andarsene seha un briciolo di dignità.Agnelli metaforicamente  se la guarda lui,solo in tribuna,dopo la porcheria che ha fatto,mettendo in ridicolo l’intera dirigenza,,cacciando un signore allenatore,bravo e decisivo ma con lo spogliatoio capeggiato da Chiellini contro.La Juventus è totalmente allo sfascio in questo momento e ha una grande fortuna quella di aver avuto subito la crisi perchè c’è il tempo per cambiare subito.Presto,prima che sia troppo tardi.Sergio Vessicchio

Related posts