EDITORIALE JUVENTUS 

SUAREZ BOMBETTA AD OROLGERIA, LA FANNO USCIRE A PIACIMENTO di Sergio Vessicchio

Caso o non caso quello di Suarez, montato ad arte per dare fastidio alla Juventus e nel quale non si riscontra la benché minima irregoarità,arriva sempre nei molti cruciali. Avvio di stagione, qualificazione in Champions League, mini recupero in campionato. Chi la chiama bomba vuole fare sensazionalismo. Una prassi normalissima sul quale soffia il vento dei frustrati, sei nullafacenti, dalle malelingue e da chi non riesce a vincere sul campo e vorrebbe sempre incastrare la Juventus. Gli argomenti  sono innumerevoli. Rompono il cazzo continuamente per destabilizzare l’ambiente e costruire mattone su mattone la non vittoria della Juventus per il decimo scudetto consecutivo.

Il suo ce lo ha messo anche la Juventus ingaggiando Pirlo. Ora, dopo 3 vittorie consecutive in campionato, primo filotto stagionale, e alla vigilia di Inter-Juventus per la quale sembra sempre di andare a fare una guerra e non una partita di calcio, riecco Suarez apparire con intercettazioni nelle quali non si evince una sola parola fuori posto. Chiacchierate e conversazioni normalissime. Basta andare a leggere sui giornali che lo pubblicano. Una bombetta che vogliono far diventare bomba utilizzata ad orologeria. E vedrete ancor quante volte uscirà. Bloccare la super lega europea è il primo obiettivo, non a caso sulla trasformazione da bombetta a bomba ci stanno lavorando i grandi giornali politici alcuni dei quali nelle mani dei gruppi anti Agnelli. Il calcio c’entra poco perchè quando si gioca a calcio la Juventus è la prima in assoluto. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.