JUVENTUS 

JUVENTUS-GENOA LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Szczesny; 7 ha salvato il risultato in più di una circostanza riuscendo a propiziare la vittoria della Juventus.

Cuadrado, ha fatto l’assist per il primo goal poi niente più. Per colpa di Pirlo è in fase calante.( dal 46′ Alex Sandro 6 ha fatto il compitino ma niente di particolare)

De Ligt, 6 concentrato e preciso ma in questo contesto si perde.

Chiellini 5 soffre gli attaccanti avversari, non sa scaricare,ormai al tramonto ammesso che abbia vissuto un’alba.

Danilo; 5,5 il compitino e nient’altro.

Chiesa 6 propizia il secondo goal con un ‘azione travolgente dopo aver sosttratto la palla ad un avversario dalla sua metà campo. (30’ st Arthur S.V.),

Bentancur,4,5 imbarazzante per quanto è scarso e poi nel centrocampo a due peggio di peggio.

Rabiot  6 ottimo nella doppia fase, soffre anche lui la mancanza di un terzo centrocampista(39′ st Ramsey S.V)

Kulusevski 6 ha sbloccato il risultato dalla posizione che gli è più congeniale poi la solita partita. (23′ st McKennie S.V);

Morata 6 ha fatto il goal ma si è fermato li.

Ronaldo 5 è nervoso per la mancanza di segnatura,la sua presenza è indispensabile.

A disposizione:  Buffon, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Dybala, Fagioli, Frabotta, Pinsoglio. Allenatore: Pirlo.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.