CALCIO JUVENTUS 

LA SPIEGAZIONE DI CONTE NON FA UNA PIEGA

Tutti a dargli addosso  a Conte il quale ha detto: “Innanzitutto penso che bisogna fare gli onori ad un dominio che cade dopo nove anni, la Juve ha fatto qualcosa di eccezionale vincendo lo Scudetto per nove anni di seguito. Al tempo stesso vanno fatti gli onori anche a chi ha buttato giù questo regno. Siamo contenti, non c’era nulla di scontento anzi sapevamo che sarebbe stato molto difficile. Ma in due anni ci siamo avvicinati alla Juve superandola quest’anno”.

 

L’allenatore dell’Inter  non vedo cos’abbia detto di male se non la verità, l’Inter è una squadra rinata dopo 11 anni di oblio e non è da tutti vincere da quelle parti con uno spogliatoio storicamente molto difficile da gestire e dove solo i sergenti di ferro possono riuscirci, ci riuscì il Trap,ci riuscì Mourinho e c’è riuscito Conte e devo dire che per lui è stato ancor più difficile visto che da mesi non prendono lo stipendio, con un’altro sarebbero arrivati a metà classifica ci metto la mano sul fuoco. Lo scudetto dell’inter, mi duole ammetterlo ma è frutto di un lavoro svolto con attidutine e umiltà dalla dirigenza e dall’allenatore a differenza della Juve che quest’anno ha pagato l’eccesso di arroganza e spocchia del presidente e della dirigenza, diciamo che la Juve in due anni si è buttata giù da sola. Maurizio Sbaraglia

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.