CALCIO JUVENTUS 

SUPERLEGA,ORA JUVENTUS REAL E BARCELLONA POSSONO CHIEDERE I DANNI

Ieri il Ministero della Giustizia svizzero ha notificato a Nyon l’ordinanza del Tribunale Commerciale di Madrid che diffida Uefa e Fifa di irrogare qualsiasi tipo di punizione o sanzione ai club che hanno aderito alla Super League. Una notizia proveniente da un’indiscrezione di Cadena Ser, confermata nelle ore successive, ma che non cambia l’intenzione della Disciplinare a emettere la sua sentenza che, probabilmente, escluderà i tre club dalle competizioni europee per almeno una stagione.

Quando la Disciplinare emetterà il suo giudizio, partiranno immediatamente due ricorsi: uno presso il Tas di Losanna, il tribunale internazionale dello sport che poi, quasi certamente, opterà per sospendere la pena in attesa di dirimere la questione. Così le tre squadre parteciperanno regolarmente alla prossima Champions League in attesa dei giudizi in ambito sportivo e di giustizia ordinaria. E il secondo ricorso scatterebbe presso il Tribunale Commerciale di Madrid che di fronte alle sanzioni comminate dall’Uefa contro il parere preliminare dello stesso Tribunale, valuterebbe i danni e decreterebbe un risarcimento che l’Uefa dovrebbe saldare ai tre club (o, meglio, alla società della Super League che li distribuirebbe ai tre club)”. Le sanzioni quindi possono costare caro all’Uefa, che potrebbe fare ricorso e ritrovarsi in una battaglia legale complessa e costosa. Poi c’è il giudizio della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che non arriverà prima dell’autunno, ma più credibilmente è da attendere fra dicembre e gennaio. E le conseguenze di quel giudizio sono potenzialmente rivoluzionarie… soprattutto per la Uefa.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.