JUVENTUS 

JUVENTUS SCANDALOSISSMA E’ IN ZONA RETROCESSIONE, IL NAPOLI HA VINTO MERITATAMENTE

La Juventus è in zona retrocessione e difficilmente recupererà oltre il centro della classifica con questo allenatore che conosciamo tutti. Non ci sono margini di miglioramenti, non si aggiorna e questa volta non ha i campioni. A Napoli si è vista la vera Juventus quella che senza Ronaldo non riesce a fare un tiro in porta, segna per un errore della difesa di casa, Manolas a sua volta ha dato il pallone a Morata e la punta  spagnola ha segnato portando in vantaggio la Juventus. I bianconeri si sono chiusi in difesa senza passare il centrocampo, e quelle  volte che lo ha fatto a sfiorato il goal in un paio di circostanze, pensate se avesse osato un po di più avrebbe vinto senza problemi.  Quando Kulusevski ha sbagliato il goal del raddoppio a fine primo tempo si è pensato all’ennesima gara segnata.

 

 

Tevez, Higuain, Ronaldo soli davanti al portiere avrebbero raddoppiato con facilità e gli errori di Allegri non si sarebbero visti. Invece già aveva sbagliato la formazione, rinunciando ancora al 3-5-2 l’unico modulo che gli avrebbe consentito di non perdere, non ha fatto giocare il migliore attaccante a disposizione Kean e ha presentato un modulo scolastico senza schemi. Il Napoli ha sovrastato la  Juventus dominando in lungo ed in largo e nella ripresa ha costruito, con un tiro a bersaglio, la meritata vittoria. Segna Politano dopo l’ennesima paperaccia del portiere polacco, ormai scarso e difeso solo da Allegri che non ha  voluto Donnarumma alla Juventus, e nel finale la chiude sempre lui il solito Koulibaly. Vittoria meritata per il Napoli, per la Juventus è notta fonda in piena zona retrocessione. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.