JUVENTUS 

E’ LOCATELLI L’UOMO DERBY

La vittoria della Juventus è meritata e a scanso di equivoci diciamo che poteva essere ancora più ampia. Il nono gioco di Allegri ha messo in discussione il risultato. la gara l’ha sbloccata Locatelli a pochi  inuti dalla fine con un tiro da fuori area, un piazzato che il portiere non ha potuto prendere. In precedenza avevano sbagliato il goal McKannie, Alex Sandro, Chiesa e lo stesso Locatelli. Il Torino non ha avuto la forza di stare all’altezza troppo più inferiore e solo il disastro tattico bianconero ha tenuto il risultato in bilico. L’arbitro non ha concesso un calcio di rigore alla Juventus per un fallo netto su Cuadrado al quel, dopo la campagna di odio non gliene danno manco mezze più.

 

 

L’arbitro ha concesso molto ai torinisti, ha invertito molti falli e non ha saputo suo malgrado essere in parziale. D’altra parte lo conosciamo a Valeri è uno che pilota le partite e molto spesso contro la Juventus. Un’ammonizione a Chiellini prima del vantaggio bianconero era inesistente. Terza vittoria consecutiva e ora c’è la pausa. Il derby è sempre il derby e la Juventus lo deve affrontare sempre come questa sera, con questo piglio. Peccato che l’allenatore non riesce a sfruttare al meglio gli uomini e la rosa a disposizione. Nella Juventus assenti oltre ad Arthur comunque in panchina Morata e Dybala, nel toro non c’erano Belotti , Zaza e Pjaca, praticamente tutto l’attacco. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.