CALCIO JUVENTUS SERIE A 

VLAHOVIC ALLA JUVENTUS MA CON UN CLAMOROSO SCAMBIO

La Juventus continua a monitorare attentamente il mercato in cerca di occasioni da sfruttare. Vi abbiamo raccontato oggi di come il tecnico Max Allegri stia valutando la cessione di ben quattro giocatori nella sessione di mercato, vuoi per lo scarso rendimento, vuoi per i tanti problemi fisici, o perché semplicemente non li ritiene “da Juventus” come più volte espresso dall’allenatore toscano. Nel frattempo però la Vecchia Signora continua a sognare in grande, e nei pensieri della società torinese il nome che accende la fantasia è quello di Dusan Vlahovic della Fiorentina, per il quale si sta studiando la migliore strategia per portarlo sotto la Mole.

Con l’annuncio di Commisso del mancato rinnovo del giovane serbo, però, la Juventus è stata presa letteralmente in contropiede. Perchè? La sensazione di molti addetti ai lavori è che la società viola sia intenzionata a mettere sul mercato Vlahovic già nel corso della sessione di gennaio, al chiaro scopo di ricavare qualcosa da un giocatore che è chiaramente un gioiello. Questa mossa ha cambiato i piani di Madama, che ora se vuole davvero arrivare all’attaccante della Fiorentina dovrà per forza intervenire pesantemente con importanti liquidità di cui, si sa, al momento non dispone.

Gazzetta.it però riporta oggi di un’idea del nuovo DS bianconero Federico Cherubini, ossia imbastire un grande scambio di mercato che coinvolga due giovanissimi talenti, vale a dire appunto Vlahovic e il bianconero Dejan Kulusevski, acquistato solo un anno fa dal Parma. Lo svedese, nonostante le indubbie qualità, non riesce a entrare nelle grazie di Allegri, che in questo inizio di stagione lo ha provato in tantissimi ruoli (punta, ala destra, trequartista, persino mezz’ala). Sempre, però, con scarsi risultati dal punto di vista delle prestazioni, il contrario di quanto fatto intravedere lo scorso anno con Andrea Pirlo in panchina.

Non a caso Dejan è il giovane meno utilizzato di tutti tra quelli a disposizione di Allegri, che lo avrebbe inserito nella lista dei possibili partenti. Va da se che date così le cose, a guadagnarci enormemente sarebbe proprio la Juventus, che si garantirebbe il centravanti titolare per tantissimi anni, vista anche la presenza di Kean, preso per lo stesso motivo, ossia ringiovanire una delle rose più vecchie d’Europa.

Dall’altra parte l’acquisto di Vlahovic spingerebbe verso l’addio Alvaro Morata, attuale numero 9 titolare della Juve, per il quale i bianconeri hanno già investito ben 20 milioni di euro per il prestito biennale (ne mancherebbero 35 per il riscatto definitivo dall’Atletico Madrid). Per le cifre che girano oggi nel calcio 20 milioni sembrano briciole, ma insomma, sono ben 20 milioni di euro che andrebbero praticamente buttati.

La situazione è in costante divenire, ma il tavolo si sta lentamente apparecchiando, tutte le pedine sono in gioco. Non ci resta che attendere.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.