CALCIO JUVENTUS 

FINANZA ALLA CONTINASSA, SI CERCANO I DOCUMENTI DEL TRASFERIMENTO DI RONALDO/LE ULTIMISSIME

Nell’inchiesta c’è un settimo indagato oltre ai sei originari tra  cui il presidente Agnelli, ma non cambia niente. Compare per la prima volta il nome di Cesare Gabasio, avvocato della Juventus e legale rappresentante del club, che diventa così il settimo iscritto nel registro degli indagati dell’inchiesta Prisma. Gabasio è al centro dell’intercettazione in cui insieme a Federico Cherubini parlano della “La famosa carta che non deve esistere teoricamente” di Ronaldo che gli inquirenti stanno ancora cercando, contestando il fatto che avrebbe dovuto essere messa a bilancio, almeno nella relazione allegata. La nuova perquisizione di ieri sera nella sede della Juventus non cambia nessuno scenario indagante ne accusatorio.  I magistrati hanno preso l’iniziativa dopo gli interrogatori di questi giorni dei manager del club ascoltati come testimoni.

 

 

Il decreto di perquisizione di ieri non modifica le ipotesi investigative del precedente provvedimento notificato venerdì scorso, ma specifica la presunta esistenza di documentazione della quale, al momento, non risulta il rinvenimento. In praticano cercano i documenti di carte extra il trasferimento di Cristiano Ronaldo al Manchester United.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.