JUVENTUS 

SULLE PROSSIME MAGLIE SCUDETTO SICURO/LE ANTICIPAZIONI

Per il tricolore sul petto le possibilità sono al limite del proibitivo, a -11 dal Milan primo in classifica, -10 dall’Inter e -9 dal Napoli. Ma l’anno prossimo la Juventus potrebbe comunque avere uno scudetto in più sulle maglie: bianco, non tricolore, base necessaria per dare uno sfondo al logo, laddove rischierebbe di confondersi con le strisce bianconere.

 

Già, perché sarebbe un’altra la notizia anticipata dal sito specializzato in leaks sulle nuove maglie di gioco footyheadlines.com: la prima muta 2022-23 della Juventus ancora targata Adidas dovrebbe avere delle strisce (e già questo non è scontato, vista la maglia 2019-20 divisa in due metà o anche quella 2020-21 con le strisce pitturate) più strette, molto strette. Per capirsi, la maglia di quest’anno ha cinque strisce nere e quattro bianche (nove in tutto), mentre l’ultima volta in cui furono particolarmente strette era il 2015-16, primo anno con Adidas, con sette strisce bianche e sei nere (tredici in tutto) ma ancora c’era il vecchio logo ovale. Di certo quelle che si profilano per la prossima stagione (tredici? quindici? Non si vede dall’immagine leak, che è solo è di una porzione della maglia) sono le più strette da quando la Juventus ha il nuovo logo, la J stilizzata.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.