JUVENTUS 

ALLEGRI MONNEZZA QUANTE NE HA FATTE A VENEZIA 1-1

 

Allegri ha fatto di tutto per non vincere la partita. Centinaia di errori, valutazioni sbagliate, vergognose sostituzioni, una cosa scandalosa  che se non conoscessimo la serietà della Juventus parleremmo di partita truccata. Allegri è calcisticamente un deficiente, a Venezia ne ha fatte di cotte e di crude e le spieghiamo in un video in coda all’articolo. La Juventus nel primo tempo ha marcato la superiorità netta segnando però un solo goal con Morata su assit di Pellegrini ma dopo una cavolata di Allegri il quale ha perso Dybala dopo pochi minuti e già senza Chiesa e Kulusesvky invece di mettere in campo Kean ha fatto giocare il brasiliano più scarso mai venuto in Italia Kajo Jorge. Uno scandalo di giocatore. Squadra lunga, senza riferimenti, con giocatori messi fuori ruolo. l’unico modulo possibile per recuperare in campionato è il 3-5-2 e lui non lo adotta.  E’ un disastro avere lui in panchina. A fine primo tempo Cuadrado sbaglia il goal del raddoppio.

 

 

 

Nel secondo tempo il Venezia guadagna campo, la Juventus gioca uno in meno Kajo Jorge e si sfilaccia, i due mediani non reggono, il Venezia pareggia e i bianconeri dopo la frittata di sostituzioni impegna solo una volta il portiere avversario con un tiro centrale, nulla più. Allegri l’ha maciullata, l’ha frammentata, annientata. Ancora fa sperimenti mentre il quarto posto si allontana e invece con il 3-5-2 questa squadra guadagnerebbe subito posizioni in classifica, ma anche con un altro allenatore. 9 milioni all’anno sono uno scandalo. Questo andrebbe cacciato subito. Sergio Vessicchio

Related posts

One Thought to “ALLEGRI MONNEZZA QUANTE NE HA FATTE A VENEZIA 1-1”

  1. Ervé Bambagiotti

    Bravo Direttore.
    Questo significa parlare chiaro. E stavolta sono d’accordo con Lei. Su Allegri, non si può più tergiversare. VA CACCIATO SUBITO!! E con lui, anche se mi dispiace dirlo, va allontanato anche Agnelli che è lo sponsor di questo bidone.
    Prima la Juve. Saluti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.