JUVENTUS 

INFORTUNI ALLEGRI SOTTO ACCUSA,PREPARAZIONE SBAGLIATA

Quando leggo certi commenti di addetti ai lavori sulla sfortuna della Juve  riguardo ai guai muscolari divento matto. La sfortuna riguarda solo Chiesa e MacKennie che si sono rotti per traumi da botte, ma tutto il resto come possiamo chiamarlo? L’ultimo, ieri, Zakaria, appena arrivato e già rotto, ma come è possibile? Si che è possibile grazie ad una preparazione atletica dilettantesca, non c’è altra spiegazione, come per Chiesa due mesi fuori prima della rottura, Bonucci, Dybala, Rugani, AlexSandro, Bernardeschi, Chiellini, Danilo, Arthur, Pellegrini, ho dimenticato qualcuno? Chissà come mai…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ZAKARIA 20 GIORNI FUORI

Una lesione di basso grado del tendine del muscolo lungo adduttore della coscia sinistra. I tempi di recupero sono di circa 20 giorni  Il 25enne mediano svizzero, arrivato in gennaio dal Borussia Moenchengladbach, salterà sicuramente la Fiorentina in Coppa Italia, Spezia e Sampdoria in campionato, e a meno di una clamorosa guarigione lampo anche il ritorno degli ottavi di Champions con il Villarreal, in programma il 16 marzo. Molto più probabile rivederlo in campo dopo la sosta per le Nazionali, quando i bianconeri affronteranno nel derby d’Italia l’Inter, il 3…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SAN DUSAN, LA VITTORIA RABBRECCIATA DI EMPOLI E LA CAZZATA DI COPIARE LA RIPARTENZA DAL BASSO

Mi sto chiedendo quando riusciremo a vedere la Juve giocare da Juve perché non si può andare anche a Empoli e giocare da squadretta come in tutte le nostre squallide partite. È confortante sapere che abbiamo San Dusan non so ancora se martire o vergine che ci protegge nonostante un morbo livornese che imperversa tra noi e per il quale pare non ci sia un antidoto. Credo che l’ingaggio di Vlahovich  sia superiore al monte ingaggi  di tutto l’Empoli, titolari, riserve, allenatori, massaggiatori, magazzinieri, autisti del pullman, ebbene sì è…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

IL CALCIO CELEBRA GLI 80 ANNI DI DINO ZOFF UNA MITO, UNA LEGGENDA DELLA JUVENTUS

Dino Zoff,ogggi compie ottant’anni: qual è il primo ricordo della sua vita?«La campagna friulana, un pallone, la porta senza pali. Poi il resto: le corse, i giochi, i primi tuffi nell’Isonzo, i boschi, le bestie, mio padre e mia madre, nonna Adelaide che mi allenava a parare lanciandomi le prugne. E il dialetto. A volte mi accorgo di pensare in friulano». Legge ancora le Poesie a Casarsa di Pasolini?«Prima di addormentarmi. Ho iniziato a qualche anno fa. È proprio vero che, quando s’invecchia, riaffiorano nitidi i ricordi dell’infanzia». Ce n’è…

LEGGI ANCORA
CALCIO SERIE A 

D. SANTORO SUI SOCIAL : “E’ NAPOLI DA SCUDETTO, SBANCA L’OLIMPICO DELL’EX SARRI E BALZA IN TESTA”

Commenta così il giornalista Dario Santoro #LazioNapoli (1-2) Il colpo al 94′.Ad essere obiettivi è il Napoli meno bello della stagione ma quando cuore e grinta prevalgono fino alla fine non c’è niente da fare per nessun avversario.Non si chiedeva tanto a questo Napoli ad inizio stagione ma adesso, una volta usciti dalle coppe, l’obiettivo è solo uno: la volata finale all’ultimo sprint!La sciabolata di #Insigne, l’irruzione sfrenata di #Elmas sulla trequarti con assist e la pennellata finale di #FabianRuiz regalano un’esplosione di gioia immensa a chi ci crede ancora.…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

OLTRE LA SFORTUNA

3 mesi, 3 MESI, 3 M E SI, imbattuti con unasquadra che si sta ricostruendo, la stessasquadra che per 5 mesi non ha avuto unvero n9, la stessa squadra che ha vistoabbandonare la nave un certo CristianoRonaldo “l’ultimo giorno” di mercato con ilcampionato gia iniziato, che ha persoChiesa prima e McKennie dopo su tutti,che come sempre vede costretta a salutareper la seconda parte di stagione nellepartite clou gente come Bonucci, Chiellini eDybala. Che vede Cuadrado che ormaiinizia a faticare anche lui per la sua età nontroppo leggera.Se per voi tutti…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ZAKARIA NELLE PROSSIME ORE GLI ESAMI, LA SITUAZIONE INFERMERIA, ALLEGRI CI RIDE SU: “ABBIAMO SOLO OTTO LETTINI”

Nelle prossime ore saranno fatte le visite a Zakaria per vedere l’entità del suo infortunio durante la partita di Empoli.  Non ci sarà certamente con la Fiorentina, nell’andata della semifinale di Coppa Italia: il timore però va oltre e parla di stiramento. Sarebbero venti giorni di assenza, ritorno datato soltanto ad aprile, dopo la sosta e gli impegni per le nazionali. Zakaria è il nono giocatore al momento infortunato per Allegri, soprattutto in mezzo la situazione si è fatta parecchio critica: a un reparto già povero, Zakaria va ad aggiungersi al pesante…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS VINCE A EMPOLI MA MOSTRA TROPPI LIMITI 2-3

Limiti, infortuni e quel Szczsney nuovamente ha ricominciato con il gioco dal basso a a fare papere. La Juventus vince a Empoli 2-3, si registra la prima doppietta di Vlahovic l’uomo in più della squadra. Arthur dal primo minuto la Juventus ha sempre vinto, ci sarà qualche volta che non vincerà ma è una statistica che agli occhi del cretino toscano seduto sulla panchina della Juventus non gli esce perchè è ottuso. L’Empoli meglio sul piano del gioco, alla fine avrebbe merito il pareggio. Ha assediato la Juventus per buona…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SZCZESNY VA A FANCULO IN POLONIA CON LA TUA MANOVRA DAL BASSO HA FATTO PAREGGIARE L’EMPOLI 1-2/ FINE PRIMO TEMPO PARZIALE

Il portiere della Juventus l’anno scorso con la cosiddetta manovra dal basso fece sbandare e arretrare la Juventus in tantissime partite. All’inizio del campionato di quest’anno ha fatto la stessa cosa, stasera a Empoli per tutto il primo tempo non ha fatto altro che cominciare la manovra dal basso senza mai che la squadra riuscisse a superare il centrocampo quando ha adottato questa porcheria tecnica di gioco. Proprio da un errore del genere è arrivato il momentaneo pareggio. Poi ha segnato Vlahovich. FINE PRIMO TEMPO 1-2 INFORTUNIO ZAKARIA Cambio forzato…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

VEDIAMO COSA S’INVENTA A EMPOLI QUESTA MERDA PER CONTINUARE A DISTRUGGERE LA JUVENTUS

L’ha portata al limite del ridicolo con formazioni inventante solo per effetto della sua fantasia, ha sbagliato sempre la formazione, ha sbagliato sempre le sostituzioni. In un campionato dove gli atri camminano la Juventus, per l’organico che si ritrova, doveva vincerlo a mani basse e invece si trova rincorrere, a sopportare questo squilibrato pagliaccio che continua a dire nelle ridicole conferenze stampa che l’obiettivo è il quarto posto. Una squadra piena di infortuni muscolari perché gli ha sbagliato a fare pure la preparazione. Non si comprende a Empoli quali saranno…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

TRAPATTONI, ALLEGRI E I VAFFA DI PLATINI

Ho avuto modo di leggere l’intervista a Michel Platini che ha risvegliato in me tanti splendidi ricordi di sue giocate meravigliose e di una squadra che per me rimane irripetibile. Devo dire che mi ha molto colpito il suo parallelismo tra Allegri e Trapattoni dove lui afferma che praticamente il livornese è l’erede del Trap  del quale applica le stesse teoria calcistiche. Io ho il difetto che non riesco a non dire ciò che penso, sono sempre stato amante del bel gioco attraverso il quale, secondo me, arrivano i risultati…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

RIUSCITO L’INTERVENTO PER KAIO JORGE

L’intervento si è svolto presso la clinica Sedes Sapientiae, Kaio Jorge è stato sottoposto ad intervento chirurgico a seguito della rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro. L’intervento, eseguito dal Prof. Roberto Rossi alla presenza del medico sociale della Juventus, il Dott. Marco Freschi, è perfettamente riuscito. I tempi di recupero sono di circa 8 mesi. Dopo l’operazione, Kaio Jorge ha tranquillizzato i propri tifosi e followers attraverso un post su Instagram, con questa lunga didascalia: “Ieri è stato uno dei giorni più difficili della mia vita, ma ho sempre capito che le…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA FORZA DI VLAHOVIC E LE ACCUSE DI KULUSEVSKY AD ALLEGRI

Diciamo ormai sempre le stesse cose ma sarebbe forse ora che qualcuno, finalmente, avesse voglia e la capacità di esaminare a fondo e tentare di risolvere i tanti problemi della Juve, dei quali due sono quelli più eclatanti. Innanzi tutto ricordare a quello che non riesco manco più a nominare la durata delle partite. Come altre volte è successo l’inizio è stato più che confortante rallegrato dallo splendido gol di Vlahovich, poi per tutto il primo tempo si è tenuto il campo più che dignitosamente, giocando di prima e soprattutto…

LEGGI ANCORA
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: