JUVENTUS 

KEAN PORTAFORTUNA BIANCONERO

La Juventus batte la Fiorentina e vede allungarsi la ‘striscia Kean’: con l’attaccante in campo dal 1’ arrivano solo vittorie.

La Juventus riesce ad espugnare in maniera rocambolesca e in pieno recupero il campo della Fiorentina e compie un importate passo in avanti nella strada che conduce alla finalissima di Coppa Italia.

Una prova non indimenticabile quella dei bianconeri al Franchi, ma tanto è bastato per portare a casa una vittoria dal peso specifico elevatissimo.

Tra i protagonisti della gara di Firenze anche Moise Kean, al quale Massimiliano Allegri ha concesso una chance importante dal 1’. L’attaccante bianconero, tornato in estate all’ombra della Mole dopo le esperienze all’Everton e al PSG, è stato schierato nell’undici titolare al fianco dell’uomo più atteso in assoluto del match: Dusan Vlahovic.

Per lui 59’ di gioco complessivi ed una prestazione non propriamente esaltante, ma ancora una volta si è confermato un autentico talismano per la Juventus. Se infatti i suoi acuti sono stati pochi e spesso è parso in balia dei tifosi gigliati, in suo soccorso arriva un dato incredibile: quando lui è titolare, la Juve vince sempre.

Sono infatti undici per lui le presenze dal 1’ in questa stagione (nove in campionato, una in Champions League ed una appunto in Coppa Italia) e in undici occasioni la Juventus ha vinto.

E’ accaduto contro SpeziaTorinoRoma (due volte), SalernitanaBolognaCagliariUdineseEmpoliMalmo e nell’ultima uscita contro la Fiorentina.

In queste undici gare Kean è andato a segno in cinque occasioni, l’ultima delle quali contro l’Empoli in campionato, e ovviamente tutte le sue marcature sono poi coincise con un successo.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.