CALCIO JUVENTUS 

JUVENTUS RICORSO AL TAR PER IL FALSO SCUDETTO ALL’INTER

 La Juventus ha presentato un nuovo ricorso al TAR del Lazio per l’assegnazione all’Inter dello scudetto 2005-06, a seguito di Calciopoli. Un passo in questo senso era già stato fatto il 12 gennaio 2019, con un ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI poi dichiarato inammissibile il 27 maggio successivo. 


“Avverso tale decisione, non essendo stato assegnato a Juventus un giudice sportivo che decidesse il merito della questione, la stessa Società ha depositato ricorso al Tribunale Federale Nazionale. In data 11 luglio 2019, con dispositivo, il Tribunale Federale Nazionale ha dichiarato l’inammissibilità del ricorso” si legge nei documenti legati al primo semestre della stagione 2021-22. Il club bianconero, però, non si è fermato. 
“Juventus, avverso tale dispositivo, ha presentato reclamo alla Corte Federale d’Appello che, in data 30 agosto 2019, ha respinto anche tale ricorso. Tali decisioni sono state impugnate da Juventus dinanzi il Collegio di Garanzia dello Sport che, con decisione del 6 novembre 2019, ha dichiarato inammissibile il ricorso”. Quest’oggi un nuovo tentativo: “Avverso tale pronuncia è stato proposto nei termini di legge ricorso al TAR del Lazio, per il quale è fissata udienza per il giorno 8 marzo 2022“, conclude la società.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.