JUVENTUS 

SE CAMBIA IL VERTICE CONTE VA IN PANCHINA

Nonostante le voci, i rumors e soprattutto la presenza del nemico numero 1 di Agnelli, Alex Del Piero allo stadio e a Vinovo la Juventus sembra orientata per il momento a non cambiare società. Anche se alcuni indizi fanno pensare al ribaltone.

Francesco Calvo sarebbe pronto a fare ritorno alla Juventus. Secondo quanto appreso da Calcio e Finanza da fonti finanziarie il dirigente sarebbe prossimo a un rientro nel club bianconero, che ha lasciato ormai sette anni fa – nel 2015 –, quando ha iniziato una nuova avventura a Barcellona. La sua ex moglie è la compagna di Agnelli e quindi questo farebbe presagire qualceh avvicendamento ai vertici dirigenziali.

Il manager conosce d’altronde già bene l’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene, avendo lavorato insieme al dirigente bresciano in Philip Morris. Infatti, nella multinazionale statunitense del tabacco Calvio ha ricoperto diversi ruoli per sette anni fino al 2011. Nello stesso tempo i dissapori passati con il presidente del club piemontese Andrea Agnelli si sono appianati ma solo di facciata.

Il dirigente vanta una lunga carriera nel mondo dello sport all’età di quarantaquattro anni. Come detto in precedenza, dopo la prima esperienza alla Juventus, con il ruolo di direttore commerciale e in seguito di Chief Revenue Officer, Calvo si è trasferito al Barcellona con la stessa qualifica. Successivamente – nel 2018 – è arrivato alla Roma (guidata all’epoca da James Pallotta) per ricoprire ancora una volta il ruolo di CRO.

(Foto: Mark Nolan/Getty Images)

Prima di avventurarsi nel mondo del pallone, Francesco Calvo ha fatto parte del management di Philip Morris International, dove ha lavorato nella Formula 1 e nel marketing legato al mondo dei motori. Ora lo attende una nuova esperienza con la Juventus, con l’obiettivo di riportare il club al vertice del calcio italiano.

L’uscita di scena di Andrea Agnelli il presidente più decorato della storia bianconera farebbe posto nuovamente a Conte il quale lascerebbe il Totthenam e si siederebbe per la seconda volta sulla panchina più importante del calcio italiano. Del Piero avrebbe il ruolo di manager o forse da presidente alla Boniperti. Sono solo voci per il momento. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.