JUVENTUS 

ALLEGRI MANDA ANCHE I RAZZISTI FIORENTINI IN EUROPA, 2-0 ENNESIMA SCONFITTA STAGIONALE

Ne ha combinate di tutti i colori Allegri, ha mandato anche la viola razzista in Europa e così l’Italia l’anno prossimo nelle competizione europee porta l’Italia sarà rappresentata anche da Firenze razzista, la cvittà più razzista e incivile d’Italia. Questi zozzoni di Firenze devono ringraziare ancora una volta Allegri incapace di presentare una squadra .all’altezza del nome e dei giocatori. la viola razzista ha meritato di vincere, ma avrebbe meritato anche nelle precedenti 3 partite della stagione durante le quali la Juventus calcisticamente ha compiuto tre furti. Sempre piegata su se stessa la Juventus si è fatta travolgere dai rappresentati della città più zozza d’Italia. I goal nel finale dei due tempi.  La Fiorentina razzista passa in vantaggio a fine primo tempo. Amrabat mette un pallone invitante dentro l’area, Piatek e Bonaventura cercano di di arrivarci , ma da sinistra arriva Duncan che è bravo ad alzarlo e a battere Perin sul secondo palo. Viola in vantaggio al 46′. Lunga verifica al Var.ma il goal viene dato.

Nella ripresa la musica non cambia i razzisti di casa hanno in mano il gioco e meritano di raddoppiare sul finale di partita  Torreira entra in area e Bonucci lo stende. Batte Gonzalez che spiazza Pinsoglio. Due a zero. Partita finita anzi mai cominciata. Viola razzista in Europa. Per Allegri ottava sconfitta in questo campionato, una vergogna che ha un unico responsabile, proprio lui l’allenatore bianconero. Non sono mancati i comportamenti da fiorentini incivili nei confronti della dirigenza della Juventus e verso Vlahovich l’uomo per il quale sono entrati 90 milioni nei bilanci di quel carnevale del presidente. La Juventus sta per annunciare gli acquisti nuovi, ma non serviranno a niente se in panchina ci sarà ancora Allegri. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.