CALCIO SERIE A 

LA ROMA PASSA ALL’ARECHI, RAMMARICO SALERNITANA 0-1

Alla fine una Roma non irresistibile passa allo stadio arrechi con un goal di Cristante al 33′. Partita equilibrata per oltre un’ora poi l”organico e il goal di vantaggio alla distanza hanno fatto la differenza in una contesa nella quale si è visto poco da una parte e dall’altra.

LA CRONACA

A mandare al tappeto una Salernitana volenterosa ma troppo leggera in avanti è un gol di Cristante alla mezz’ora del primo tempo. Nicola lancia subito in campo i nuovi arrivati Bronn, Candreva e Vilhena e schiera Bonazzoli (preferito a Ribery) nel tandem con Botheim. Mourinho si affida al 3-4-2-1 con Dybala e Zaniolo alle spalle di Abraham. I giallorossi partono con le marce alte e dopo quattro minuti mettono i brividi all’Arechi: Coulibaly perde un pallone sanguinoso in mezzo al campo, Zaniolo s’invola palla al piede ma al momento della battuta strozza troppo e conclude a lato. Il numero 22 della Roma è il più vivace e si rende pericoloso anche al 9′ ma il suo tiro viene deviato in angolo. La Salernitana prova a venire fuori dal guscio con Bonazzoli che al 18′ ci prova dal limite con un tiro di Bonazzoli che viene respinto con qualche difficoltà da Rui Patricio. I giallorossi, però, hanno un’altra marcia e quando accelerano rischiano sempre di far male alla difesa del cavalluccio marino. Che al 33′ capitola: Cristante calcia forte dalla distanza, la palla viene deviata da Coulibaly e termina nell’angolino alla sinistra di Sepe.

IL TABELLINO

Salernitana – Roma 0 – 1

Reti: 33′ pt Cristante.

Salernitana: Sepe, Bronn, Bonazzoli, Vilhena, Botheim (17′ st Valencia), Fazio, Coulibaly L (28′ st Kristoffersen), Kastanos (9′ st Ribery), Gyomber, Mazzocchi (17′ st Sambia), Candreva. All. Davide Nicola

A disposizione: Micai, Sorrentino, Bradaric, Veseli, Radovanovic, Kechrida, Capezzi, Motoc, Iervolino, Pirola.

Roma: Patricio, Karsdorp, Ibanez, Cristante, Smalling, Pellegrini, Abraham (23′ st Matic), Dybala (43′ st El Shaarawy), Zaniolo (33′ st Wijnaldum), Mancini, Spinazzola. All. José Mourinho

A disposizione: Svilar, Boer, Shomurodov, Vina, Celik, Kumbulla, Bove, Zalewski, Afena-Gyan, Tripi.

Arbitro: Simone Sozza di Seregno.

Assistenti: Dario Cecconi (sez. Empoli) – Filippo Bercigli (sez. Firenze).

IV Uomo: Niccolò Baroni (sez. Firenze).

Var: Gianluca Aureliano (sez. Bologna).

Assistente Var: Mauro Vivenzi (sez. Brescia).

Ammoniti: Coulibaly L., Gyomber, Kastanos (S), Smalling, Ibanez (R).

Angoli: 4 – 2

Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.