CALCIO JUVENTUS SERIE A 

JUVENTUS FURTO ALLA SALERNITANA ALLEGRI E’ DEVASTANTE FINISCE 2-2 FINALE CON GIALLO ANNULLATO GOAL REGOLARE AI BIANCONERI

La disfatta ha preso piede molto prima del tempo previsto. Allegri l’ha distrutta presto presto, l’ha eleminata dalla corsa scudetto già ai principi di settembre. Non ci sono vie d’uscita anche la Salernitana fa la parte del padrone nello stadium diventato una puttana con le gambe aperte sul marciapiede e con i guardoni sugli spalti incapaci di dire quattro improperi al ladrone toscano seduto in panchina ne tantomeno i pesudo giornalisti in sala stampa. La Salernitana pareggia e merita di pareggiare, avrebbe meritato la vittoria con il suo calcio semplice e sbarazzino, umile e potente, un allenatore con i contro coglioni Davide Nicola e il 2-2 è anche stretto rispetto agli spazi e alle opportunità concesse dalla Juventus. Nel primo tempo i granata dominano in lungo e il largo sbeffeggiando i bianconeri confusi, isterici, con il perdente 4-4-2 e la prima frazione di gioco finisce 2-0 per i salernitani.

 Al 18′ granata in vantaggio: cross di Mazzocchi e tocco vincente di Candreva che porta in vantaggio i suoi. Al 43′ ci prova Piatek dalla distanza, blocca Perin. Al 48′ calcio di rigore per la Salernitana: dal dischetto va Piatek che spiazza Perin e realizza lo 0-2 con cui si chiude la prima frazione di gioco.  Al 6′ della ripresa arriva il gol della Juventus: cross di Kostic e colpo di testa vincente di Bremer. Poi confusione totale della Juventus, cambi sbagliati e quando la sconfitta sembrava certa nel recupero succede di tutto. Al 92 ′ calcio di rigore per la Juventus atterrato Alex Sandro: dal dischetto va Bonucci che si fa ipnotizzare da Sepe ma sulla respinta Bonucci realizza il gol del pareggio. Finisce 2-2 e i granata conquistano il quinto risultato utile consecutivo ma la Juventus era andata in vantaggio al 94′ con Milik e mentre il var controlla l’arbitro espelle 4 giocatori e Allegri e annulla il goal regolare alla vecchia signora. Allegri evita la contestazione perchè se la prende un arbitro non all’altezza che ha sfavorito nettamente la Juventus ma la Salernitana avrebbe nettamente meritato la vittoria. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.