JUVENTUS 

TUTTE LE STATISTICHE NEL DOPO LECCE-JUVENTUS

•    Nicolò Fagioli è il 1° calciatore nato a partire dal 2001 a segnare con la Juventus in Serie A.•    Sono trascorsi solo 41 secondi tra l’ingresso in campo di Samuel Iling-Junior e il suo assist per il gol di Fagioli.•    Samuel Iling-Junior (19 anni e 25 giorni) è il 3° giocatore più giovane della Juventus a fornire un assist in Serie A da quando il massimo campionato è tornato a 20 squadre (dal 2004/05), dopo Kingsley Coman (18 anni e 149 giorni v Parma nel novembre 2014) e Frederik…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LECCE-JUVENTUS 0-1 LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

 Szczesny 6; Serata tranquilla, nel finale lo salva il palo. Cuadrado 4 perde troppi palloni come d’altra parte sta capitando negli ultimi tempi.Non crossa, non ripiega.Un danno per la squadra. Gatti 6,5, Si salva dal grigiore generale, ma rimane una modesta riserva buono in prospettiva. Danilo 6,Fa il suo senza mai andare in palla. Alex Sandro 5 purtroppo cammina, è un ex e anche a Lecce fa capire che non c’è più. McKennie 5 brutto primo tempo il suo, con Allegri non riesce ad essere se stesso. (1′ st Fagioli…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS SI FERMA MCKENNIE E PER ILING 20 GIORNI

Non si ferma il conto degli infortunati in casa Juve.Dopo Iling Junior, costretto a stare fuori per circa 20 giorni, anche Weston Mckennie non sarà a disposizione per le prossime partite. Lo statunitense infatti è stato costretto a uscire all’intervallo nel match contro il Lecce per un problema fisico. RIENTRO NEL 2023 – Più precisamente, un problema al retto femorale per Mckennie che molto probabilmente salterà le partite con Psg, Inter, Verona e Lazio tornando quindi solo nel 2023, dopo il mondiale. Salgono a 12 i giocatori non a disposizione di Allegri, continua l’emergenza infortuni…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

NEL DISASTRO SPUNTA FAGIOLI 0-1 A LECCE

Il disastro Juventus, il fallimento bianconero mitigato dalla vittoria di Lecce per 1-0. Una partita che da vita al filotto di 3 vittorie consecutive in questo campionato ma non servono a niente. Il Napoli scappa a più dieci e la sua marcia sembra inarrestabile, il suo gioco un esempio da esportare ovunque. la Juventus passa a Lecce con in goal di fagioli, una rete alla Del Piero maturata a metà secondo tempo. Nel primo tempo la Juventus, senza gioco e senza idee, è stata intimorita da un arbitro che gli…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

MEZZA JUVENTUS A LECCE DIRETTA TV ORE 18.00

La Juve, distanziata 10 punti dalla vetta, cerca il suo terzo successo consecutivo in campionato per archiviare la delusione dell’eliminazione dalla Champions League, il Lecce è alla caccia della prima vittoria in casa. Guardando al passato, il Lecce ha vinto quattro delle 32 sfide di Serie A contro la Juventus, l’ultima nel febbraio 2011 (2-0 con reti di Mesbah e Bertolacci): da allora due successi bianconeri e due pareggi nel massimo campionato.La squadra di Allegri ha finora ottenuto un solo successo in trasferta, nel derby col Torino, l’unico successo dei…

LEGGI ANCORA
CALCIO SERIE A 

LA LEZIONE DI IERVOLINO, IL PRESIDENTE DELLA SALERNITANA IN CATTEDRA ALLA LUISS CON STENDARDO E IL PRO RETTORE

eADV Un’ aula così numerosa dimostra l’interesse nei confronti di una materia cosi giovane, multilivello, interdisciplinare ed in continua evoluzione come il diritto sportivo. Il Presidente della Salernitana Danilo Iervolino, rivoluzionario tumultuoso, in compagnia del Prorettore LUISS Francesco Di Ciommo, avvocato e professore ordinario di diritto privato, accanto al Prof. Stendardo, ha le idee chiare per il futuro delle sue aziende e soprattutto del calcio. Si definisce una start-up a tutti gli effetti e crede molto nella tecnologia. L’ Avv. Stendardo, docente LUISS, dopo aver esaminato dal punto di vista…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

VLAHOVIC E LOCATELLI OUT LARGO AI GIOVANI LA JUVENTUS RISCHIA DI ALLONTANARSI DALL’AREA EUROPEA

La delusione europea da mettere in soffitta per non pregiudicare anche il cammino in Serie A: la Juventus è pronta a ripartire dalla trasferta di Lecce, con l’obiettivo di portare a casa la terza vittoria consecutiva dopo quelle nel derby e con l’Empoli. Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Allegri ha però annunciato due importanti assenze: Vlahovic e Locatelli non saranno della partita. “Vlahovic non ha ancora recuperato dal dolore al pube, Locatelli out per motivi personali. Abbiamo giocatori pronti per affrontare una squadra molto organizzata”. La trasferta salentina non sarà quella buona per rivedere all’opera Chiesa e Pogba: quasi certamente i due non…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DI MARIA: “RESTO QUA BASTA INVENZIONI”

In un lungo post  Angel Di Maria sui propri social, smentisce le dichiarazioni che gli sono state attribuite su un suo ritorno al Rosario Central: “Non sono abituato a dare spiegazioni quando leggo queste bugie, ma è ora di darle. Non so chi ha inventato le voci che parto a gennaio, le mie dichiarazioni che avete letto e sentito dove dico che andrò in pensione al “Rosario Central” (il club da cui sono partito) sono recenti, ma sono dichiarazioni che ho fatto dal giorno in cui sono arrivato per la prima…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ECATOMBE BIANCONERA, FIGURACCIA ANCHE A LISBONA ALLEGRI OUT 4-3

Solo con due goal sul 4-1 si ammortizza una goleada storica contro la Juventus. Il Benfica l’ha massacrata, i portoghesi sembravano facessero la partita di metà settimana. la Juventus è stata praticamente umiliata dai giocatori in casacca rossa ed escono mestamente dalla champions league e probabilmente senza un risultato positivo con il Paris Saint Germain i bianconeri rischiano di veder sfumare anche l’Europa League. Tutto sommato forse sarebbe meglio, tanto con questo allenatore sulla panchina non si arriva lontano a nessun livello. Parte subito forte la formazione di casa e…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

PLUSVALENZE IL COMUNICATO DELLA JUVENTUS

“Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) comunica di aver ricevuto nella serata di ieri, lunedì 24 ottobre, la notifica di un avviso di conclusione delle indagini preliminari e un’informazione di garanzia da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, con riferimento alla contestazione di taluni reati nei confronti della Società ai sensi del D. Lgs. 231/2001, nonché di alcuni suoi esponenti attuali e passati. L’avvio delle indagini era stato oggetto di comunicazione al mercato mediante comunicato stampa del 27 novembre 2021. Juventus rimane convinta, anche…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

TORNANO LE MAGLIETTE A STRISCE

Le prime proiezioni della prima maglia Juventus 2023-2024 sono state pubblicate dagli account social de La Maglia Bianconera. Adidas dovrebbe realizzare una maglia più tradizionale con strisce di nuovo piene e sottili. Il numero rimane incerto, probabilmente 8+7, con striscia centrale bianca. I loghi probabilmente saranno in oro e inoltre dovrebbe debuttare il nuovo logo adidas. Il retro sarebbe principalmente nero, ma restano incerti alcuni dettagli come sponsor, colletto, bordini, stripes. Anteprima: 1ª proiezione maglia #Home#Juve 23/24! Strisce piene e più sottili (n° incerto, “potrebbero” essere 8+7). Striscia centrale bianca. Loghi probabilmente…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PLUSVALENZE ADDIRITTURA AVEVANO CHIESO I DOMICILIARI PER AGNELLI GIUDICI ULTRAS,IL GIP DICE NO

Sul caso plusvalenze si sta assistendo ad un’altra allucinante vicenda forcaiola contro la Juventus. Questa volta i giudici della procura (ultras) addirittura hanno chiesto gli arresti domiciliari per Agnelli. Ha tutto il sapore di una vicenda forcaiola e per renderla molto eclatante addirittura senza nessun motivo chiedeono i domiciliare per un nome altisonante Agnelli. Una vergogna. I FATTI Si è chiusa oggi l’inchiesta delle plusvalenze false che aveva coinvolto la Juventus. In tutto si parla di 16 persone a cui sono stati inviati gli avvisi di garanzia. La procura comunica di…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

ULTRAS DELLA JUVENTUS, SCONTRI PER SPARTIRSI LA CURVA C’E’ L’INDAGINE

“Faida Ultras” parte l’inchiesta della procura di Torino per ricostruire quanto accaduto lo scorso 15 ottobre prima del derby tra Torino e Juve, quando una quarantina di tifosi bianconeri si sono affrontati fuori dagli spalti dello Stadio Olimpico dando vita a una rissa. Partite le indagini della Digos per risalire ai responsabili, è emerso che tra i coinvolti c’erano i Drughi, principali esponenti del tifo organizzato, e alcuni uomini di “La 12 – Curva Sud”, gruppo fondato da due soggetti che dai Drughi hanno preso le distanze; insieme a loro anche diversi rappresentanti di “Tradizione – Antichi Valori”.…

LEGGI ANCORA
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: