JUVENTUS 

LECCE-JUVENTUS 0-1 LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

 Szczesny 6; Serata tranquilla, nel finale lo salva il palo.

Cuadrado 4 perde troppi palloni come d’altra parte sta capitando negli ultimi tempi.Non crossa, non ripiega.Un danno per la squadra.

Gatti 6,5, Si salva dal grigiore generale, ma rimane una modesta riserva buono in prospettiva.

Danilo 6,Fa il suo senza mai andare in palla.

Alex Sandro 5 purtroppo cammina, è un ex e anche a Lecce fa capire che non c’è più.

McKennie 5 brutto primo tempo il suo, con Allegri non riesce ad essere se stesso. (1′ st Fagioli 8 una grande prova condita da un goal eccezionale. Peccato essere nelle mani di Allegri, con un altro allenatore viaggiava verso il pallone d’oro),

Miretti 4 giocatore scadente, non pronto, poco efficace. (18′ st Kean 5,5 sbaglia un goal fatto ma si mette a disposizione della squadra),

Rabiot 7 il migliore giocatore della Juventus in questo momento, fa il suo compito con autorevole personalità, fa le due fasi con estrema disinvoltura.

Soulé 4 non ha il passo, non può essere considerato all’altezza, bocciato per quanto ci riguarda. (34′ st Bonucci S.V),

Milik 4 giocatore scarso, non punge, non partecipa al gioco, non incide.

Kostic 4 inguardabile, acquisto sbagliato anche se va sempre visto con un altro allenatore, con Allegri sono tutti sotto lo zero. (27′ st Iling Junior S.V)..

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.