CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

MAGISTRATI E GIORNALISTI CON IL FEGATO SPAPPOLATO E IL CERVELLO DEVASTATO DAI 9 SCUDETTI CONSECUTIVI PERCIO’ L’ACCANIMENTO di Sergio Vessicchio

Un tentativo di riaprire un processo sportivo già chiuso il 15 aprile scorso e per il quale la procura federale aveva già chiesto l’articolo 63 (riapertura) negato dalla corte federale. Un piano di rimbalzo tra la procura ordinaria e la procura sportiva, non c’è niente da una parte e si butta in pasto all’opinione pubblica quest’altra. La Juventus assolta al processo sportivo viene quasi difesa dal Gip(giudice per le indagini preliminari) il quale oltre a rigettare la richiesta di carcere preventivo si lascia andare anche in giudizi: ” La Juventus agiva in buona fede”. Davanti a questi schiaffoni presi dalla procura di Torino e dalla procura federale si continua, si insite, si vuole arrivare ad una condanna “per forza”. Si sta andando fuori dal seminato sotto tutti gli aspetti, si sta tirando troppo la corda, si sta esagerando. Questa non può essere giustizia, questa è ingiustizia, questo è uno scandalo giuridico, un accanimento senza decenza, senza serietà, passano sui cadaveri  delle loro madri pur di incolpare la Juventus, ancora sul niente, ancora come calciopoli.

 

La misura è colma, si sta alzando l’asticella della indecenza, del falso, altro che falso in bilancio, qui di falso c’è solo la coscienza di chi sta indagando ad oltranza ma non riesce a trovare la pistola fumante. Vogliono condannarla e chiedono  sponda nei giornali, sui social per agitare l’opinione pubblica, un sistema fraudolento con il quale hanno dato in pasto alla stampa e all’opinione pubblica le intercettazione nelle more della richiesta di rinvio a giudizio che il gup deve vagliare nei prossimi mesi, tra fine febbraio e inizio marzo, Stanno facendo qualcosa di abominevole. Questa pressione giudiziaria mista a quella mediatica sul niente contro una squadra che per “apparare i bilanci” ha fatto intervenire la Exor, la casa madre, che ha dovuto mettere nello stesso bilancio che contestano circa 700 milioni di euro. Se dobbiamo parlare di una gestione ballerina da parte di Agnelli e compagni facciamolo pure ma la exor è ricca e copre tutto ma sono fatti loro, se vogliamo cercare per forza il marcio perchè magistrati e giornalisti ultras ancora hanno il fegato spappolato e il cervello devastato dai 9 scudetti consecutivi e allora si spiega questo accanimento. Sergio Vessicchio

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: