CALCIO JUVENTUS 

SONO SCANDALOSI, LA CORTE FEDERALE HA DATO 15 PUNTI DI PENALIZZAZIONE

Oltre ad accettare le motivazioni della procura federale la corte federale aumenta il carico di penalizzazioni verso la Juventus e gliene da addirittura 15. Una cosa vergognosa per un processo da chiuso e che è stato riaperto in maniera maldestra. Sono  15 i punti di penalizzazione per il club bianconero e sanzioni per i suoi dirigenti, prosciolti gli altri 8 club interessati nell’inchiesta. Stangata della Corte federale visto che la richiesta della Procura federale era stata di nove, pene superiori alla richiesta anche per i dirigenti bianconeri.

Dopo questo grado, se la Juventus vorrà, ci sarà la possibilità di appellarsi all’ultimo e terzo grado di giudizio: il Collegio di Garanzia del Coni. Pene pesanti anche per i dirigenti per cui è stata chiesta anche l’estensione a Uefa e Fifa: 2 anni e mezzo a Paratici, 2 anni ad Agnelli e Arrivabene, 1 anno e 4 mesi a Cherubini e 8 mesi a Nedved. Assolti gli altri otto club. Un verdetto inattesa ma durissimo, scandaloso perchè la Juventus stando a questo dispositivo faceva plusvalenze da sola. Siamo sempre più convinti che è una esecuzione non un verdetto.

La motivazione

Le plusvalenze fittizie nei bilanci al 30.6.19, 30.7.20 e la trimestrale 2021 hanno permesso alla Juve di ridurre le perdite e di non ricapitalizzare, e di fare il mercato, con effetti vantaggiosi sul piano delle competizioni sportive a cui ha partecipato in quelle stagioni. Quindi la penalizzazione, per essere afflittiva, deve collocare la Juventus in una posizione, in questo momento della stagione, che non permetta la partecipazione alle competizioni europee.

Il comunicato ufficiale della Figc

Questo il comunicato pubblicato sul sito della Figc: “La Corte Federale di Appello presieduta da Mario Luigi Torsello ha accolto in parte il ricorso della Procura Federale sulla revocazione parziale della decisione della Corte Federale di Appello a Sezioni Unite n. 89 del 27 maggio scorso, sanzionando la Juventus con 15 punti di penalizzazione da scontare nella corrente stagione sportiva e con una serie di inibizioni per 11 dirigenti bianconeri (30 mesi a Paratici, 24 mesi ad Agnelli e Arrivabene, 16 mesi a Cherubini, 8 mesi a Nedved, Garimberti, Vellano, Venier, Hughes, Marilungo e Roncaglio). La Corte ha confermato il proscioglimento per gli altri  club coinvolti .

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: