JUVENTUS 

KULUSEVSKI É ESPLOSO CON CONTE

PILLOLE SU KULUSEVSKI Come ben sapete Dejan Kulusevski sta facendo faville nel Tottenham di Conte con l’intenzione degli Spurs di riscattare lo svedese addirittura nella prossima sessione di mercato seppur il giocatore potrebbe rimanere a Londra in prestito nella stagione 2022/23 come da accordi intercorsi a Gennaio. -1 Kulusevski non è stato svenduto dalla Juventus. Il giocatore è stato acquistato dall’Atalanta per 35 Milioni più 9 di eventuali bonus ed è stato venduto al Tottenham per 3 Milioni di prestito da Gennaio a Giugno, 7 Milioni per il prestito nella…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

MA QUALE RIMONTA IL QUARTO POSTO É UNA COLPA DI ALLEGRI

In questi momenti tanto drammatici sembra quasi assurdo parlare di Juve e di calcio in genere ma forse bisogna perché la vita va avanti che è una gigantesca banalità ma è così. Vedere partite di coppa in questi giorni mi fa immaginare, da juventino, un bambino con il naso premuto contro la vetrina di una pasticceria piena di ogni ben di Dio e lui può solo immaginare di dare sfogo alla sua gigantesca golosità, non si può permettere nulla, neppure un biscottino. Non so se qualcuno la pensa come ma…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

OLTRE LA SFORTUNA

3 mesi, 3 MESI, 3 M E SI, imbattuti con unasquadra che si sta ricostruendo, la stessasquadra che per 5 mesi non ha avuto unvero n9, la stessa squadra che ha vistoabbandonare la nave un certo CristianoRonaldo “l’ultimo giorno” di mercato con ilcampionato gia iniziato, che ha persoChiesa prima e McKennie dopo su tutti,che come sempre vede costretta a salutareper la seconda parte di stagione nellepartite clou gente come Bonucci, Chiellini eDybala. Che vede Cuadrado che ormaiinizia a faticare anche lui per la sua età nontroppo leggera.Se per voi tutti…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA SOLITA VERGOGNA DI FIRENZE CLIMA DI ODIO VERSO LA JUVENTUS

Firenze – I tifosi della Fiorentina hanno accolto la Juventus con scritte inqualificabili contro i 39 morti della tragedia dell’Heysel e contro l’ex capitano bianconero Gateano Scirea. A nulla è servita la morte di Davide Astori e il bel gesto della Juve, che da Londra prese un volo privato per essere presente al funerale dell’ex capitano dei toscani. “Heysel -39 – Scirea brucia all’inferno!” la scritta insultante apparsa su una struttura di proprietà del comune di Firenze all’interno del Franchi. Siccome nessuno ha provveduto a cancellarla, i tifosi stessi della…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

EMRE CAN SI É ALLENATO

La Juventus è tornata al lavoro in vista del prossimo match di campionato contro la SPAL in programma sabato pomeriggio alle ore 18.00.   Dall’infermeria arrivano buone notizie per il centrocampista turco Emre Can, che dopo l’operazione alla tiroide ha iniziato nuovamente il lavoro atletico sul campo. Al contempo, come riferito anche dalla stessa società bianconera con un comunicato, verrà monitorato dal punto di vista clinico: “Emre Can ha iniziato il lavoro atletico: contemporaneamente, verrà monitorato clinicamente dal Prof.Angelini presso il J|Medical”. Allenamento differenziato invece per Pjanic, Bernardeschi e Khedira,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ATTENZIONE AL MILAN

Inizia ufficialmente oggi la marcia di avvicinamento a Milan-Juve. All’indomani della sconfitta rimediata contro il Manchester United, i campioni d’Italia non possono fermare per piangersi addosso, poiché c’è da affrontare un altro big match domenica sera alle 20:30. Per quel giorno, Massimiliano Allegri conta di recuperare diversi elementi che non hanno giocato o sono stati a mezzo servizio nella partita di Champions League. Quel che è certo è che Cristiano Ronaldo non riposerà, così come Paulo Dybala, la cui intesa con CR7 cresce partita dopo partita. Tra le novità della…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS VISTA DA CAPELLO TRA L’EUROPA E IL CAMPIONATO DI SERIE A

Se molti tifosi avversari capissero il concetto espresso oggi da Fabio Capello sulla Juventus, avrebbero la percezione del divario stratosferico che esiste con le squadre per le quali tifano. Essere così coscienti della propria forza al punto di giocare con “il freno a mano tirato” in campionato sapendo di poter vincere la maggior parte delle partite in qualunque momento, credo sia la fortuna di Napoli ed Inter che oggi si candidano ad essere gli antagonisti (ma il discorso vale per tutti gli altri) poichè li spinge a giocare sempre al…

LEGGI ANCORA
ALTRO 

MALTEMPO IN ITALIA 11 VITTIME

Fiumi al limite di guardia, smottamenti, frane, paesi isolati, un’intera regione in ginocchio, centinaia di persone sfollate. L’ondata di maltempo continua a flagellare l’Italia e anche se le piogge torrenziali e i venti ad oltre cento chilometri orari sono in attenuazione – almeno per le prossime ore –l’emergenza è tutt’altro che conclusa. Le vittime confermate sono undici. L’acqua della laguna ha allagato anche il corpo principale della Basilica di San Marco a Veneziabagnando qualche decina di metri quadri del millenario pavimento a mosaico in marmo di fronte all’altare della Madonna…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO RONALDO IN VETTA A TUTTE LE CLASSIFICHE DI INSTAGRAM

Nuova conquista per Cristiano Ronaldo, questa volta nei social. Da oggi CR7 è il più seguito al mondo su Instagram: ha superato – e sta distanziando di minuto in minuto – la cantante e attrice Selena Gomez da tempo leader. Il sorpasso a 144 milioni e 360 mila seguaci, che già oggi pomeriggio per CR7 sono diventati oltre 144 milioni e 446 mila. Con il nuovo scatto, il 5 volte pallone d’Oro ha raggiunto, sui tre principali social i 341 milioni di followers: ai 144 milioni di Instagram aggiunge i…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

IL COMMENTO DI ALLEGRI

L’analisi di Mister Allegri, dopo il pareggio di questa sera è diretta e lucida, come sempre: «Siamo usciti dalla partita dopo un buon inizio di ripresa – spiega – Loro sono stati bravi a stare dentro al match e hanno sfruttato una nostra disattenzione per il pareggio». Continua la disamina del tecnico: «Dopo un buon inizio, abbiamo giocato troppo con la testa aManchester, alternando fasi di frenesia ad altre di addormentamento. Dal canto suo, il Genoa è stato bravissimo a stare dentro la gara e fare uscire noi, come poche…

LEGGI ANCORA