JUVENTUS 

MONTERO VERSO LA PANCHINA DELLA JUVENTUS

Una soluzione interna, forse rabbracciata che porta dritta al nome di Paolo Montero, resterebbe insomma la più realistica ma anche credibile. Per il suo senso di appartenenza al club (aspetto che pare stia venendo a mancare un po’ troppo – alla squadra – nelle ultime settimane) e, di conseguenza, per come lo accoglierebbero i tifosi in questo momento di crisi. L’ambiente Juve in questo momento vuole riconoscersi, ha fame di quella identità che l’ha sempre contraddistinta di fronte alle difficoltà. L’ex difensore, ora alla guida della formazione Primavera, viene riconosciuto come…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

PAREDES ORA É UFFICIALE

Ora è ufficiale: Leandro Paredes giocherà nella Juventus fino al termine della stagione. L’accordo fra la società bianconera e il Psg è stato infatti raggiunto, sulla base di un prestito gratuito fino a giugno 2023. Il giocatore ha già fatto le visite mediche a Parigi, arriverà a Torino in serata ed è atteso in in tribuna a vedere Juve-Spezia. Domani mattina il primo allenamento con la sua nuova squadra.

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

IL VERNISSAGE DI VILLAR PEROSA

C’è tutta la passione dei tifosi bianconeri presenti a Villar Perosa, a raccontare il significato di questa giornata. Un evento che abbiamo solo noi, un momento di ricarica di energia e di vibrazioni positive, dopo quelle del Tour statunitense, prima dell’ultima trasferta estiva, sabato a Tel Aviv con l’Atletico Madrid e, soprattutto, prima del via ufficiale alla stagione 22/23. Una volta si diceva: Juventus A contro Juventus B. Oggi è Prima Squadra contro Under 23, per un’amichevole divertente, che come sempre, dura poco più di un tempo. LA PARTITA Si…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

P0GBA 2 MESI FUORI

Quarantacinque minuti in campo contro il Chivas, qualche lampo della sua classe, un gran tiro che poteva diventare gol e la tiratina d’orecchie di Massimiliano Allegri: “Pogba ha avuto una buona occasione all’inizio ma poi ha gigioneggiato troppo e lui, che ormai non è più un giovane, non lo deve fare”. Tanto è durata la tournée americana del Polpo, che salterà non solo la prossima sfida di Dallas contro il Barcellona (in programma nella notte tra oggi e domani) ma anche il primo mese abbondante di campionato, forse anche di…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

DE LIGT BAYERN CI SIAMO MANCA L’ACCORDO CON LA JUVENTUS

Il Bayern Monaco s’avvicina a De Ligt. Il difensore olandese classe ’99 ha espresso la sua preferenza: vuole trasferirsi in Germania questa estate, forte di un accordo già raggiunto con quello che presto potrebbe diventare il suo futuro club. Lo rivelano i colleghi di ‘Tuttomercatoweb’, entrando nell’approfondimento. I dettagli dell’accordo Bayern-De Ligt. Il giocatore, in questo momento, è legato alla Juventus da altri due anni di contratto, un accordo da circa 11 milioni di euro netti a stagione. Al Bayern, se i due club troveranno l’accordo, guadagnerà un po’ meno ma per cinque…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DE LIGH JUVENTUS VICINI ALL’ADDIO

De Ligt si allontana dalla Juve. Si è chiuso con una fumata nera l’incontro, avvenuto giovedì a Milano, tra la dirigenza bianconera e l’avvocato Rafaela Pimenta (lo stesso in cui si è parlato di Paul Pogba), che cura gli interessi del difensore olandese. Nessuna intesa sul rinnovo del contratto, in scadenza nel 2024, sulla clausola rescissoria da 120 milioni di euro, che l’entourage del giocatore punta ad abbassare a 70-80 milioni per avere più opportunità sul mercato, sull’ingaggio di 8 milioni più bonus che lo alzano a 12 annui: nessuna intenzione di spalmarlo nell’ottica del…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

KULUSEVSKI É ESPLOSO CON CONTE

PILLOLE SU KULUSEVSKI Come ben sapete Dejan Kulusevski sta facendo faville nel Tottenham di Conte con l’intenzione degli Spurs di riscattare lo svedese addirittura nella prossima sessione di mercato seppur il giocatore potrebbe rimanere a Londra in prestito nella stagione 2022/23 come da accordi intercorsi a Gennaio. -1 Kulusevski non è stato svenduto dalla Juventus. Il giocatore è stato acquistato dall’Atalanta per 35 Milioni più 9 di eventuali bonus ed è stato venduto al Tottenham per 3 Milioni di prestito da Gennaio a Giugno, 7 Milioni per il prestito nella…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

MA QUALE RIMONTA IL QUARTO POSTO É UNA COLPA DI ALLEGRI

In questi momenti tanto drammatici sembra quasi assurdo parlare di Juve e di calcio in genere ma forse bisogna perché la vita va avanti che è una gigantesca banalità ma è così. Vedere partite di coppa in questi giorni mi fa immaginare, da juventino, un bambino con il naso premuto contro la vetrina di una pasticceria piena di ogni ben di Dio e lui può solo immaginare di dare sfogo alla sua gigantesca golosità, non si può permettere nulla, neppure un biscottino. Non so se qualcuno la pensa come ma…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

OLTRE LA SFORTUNA

3 mesi, 3 MESI, 3 M E SI, imbattuti con unasquadra che si sta ricostruendo, la stessasquadra che per 5 mesi non ha avuto unvero n9, la stessa squadra che ha vistoabbandonare la nave un certo CristianoRonaldo “l’ultimo giorno” di mercato con ilcampionato gia iniziato, che ha persoChiesa prima e McKennie dopo su tutti,che come sempre vede costretta a salutareper la seconda parte di stagione nellepartite clou gente come Bonucci, Chiellini eDybala. Che vede Cuadrado che ormaiinizia a faticare anche lui per la sua età nontroppo leggera.Se per voi tutti…

LEGGI ANCORA