CALCIO JUVENTUS 

FABBRI TROPPI AIUTI ALLA LAZIO,ORA E’ PROPRIO CHIARO/VIDEO

Due indizi fanno una prova.Fabbri l’arbitro che ha concesso il rigore ineistete alla Lazio contro la Fiorentina(questa volta quel pagliaccio manipolato del presidente viola non ha detto una sola parola) era già stato protagonista a favore della Lazio in una partita delgirone di andata guarda un po Lazio-Juventus (LEGGI QUI). HTTPS://WWW.CALCIOGOAL.IT/JUVENTUS-VIOLENTATA-E-SCIPPATA- DALLARBITRO-FABBRI-FISCHIETTO-CORROTTO-O-SCARSOVERGOGNA/ Il rigore concesso alla Lazio contro la Fiorentina ha dell’incredibile e fa storcere il naso ai più.Poteva essere un erroe normale ma se l’arbitro non fosse stato Fabbri uno che solitamente favorisce sempre la Lazio e lo abbiamo dimostrato.La…

LEGGI ANCORA
CALCIO COPPA ITALIA JUVENTUS 

IL NAPOLI HA MERITATO DI VINCERE LA COPPA ITALIA

Il Napoli meritava già nei novanta minuti di vincere la Juventus è stata priva di mortdente e sicuramente deve rivedere più di qualcosa. Il Napoli ha vinto la Coppa Italia battendo la Juventus 4-2 ai rigori nella finale disputata allo stadio Olimpico di Roma. I tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0. Dal dischetto gli errori bianconeri di Dybala e Danilo, in gol solo Bonucci e Ramsey. Napoli implaccabile dal dischetto con le reti di Insigne, Politano, Maksimovic e Milik

LEGGI ANCORA
CALCIO COPPA ITALIA JUVENTUS 

NAPOLI E JUVENTUS NON VI SOGNATE DI FESTEGGIARE ,PORTATE RISPETTO.CHIUNQUE VINCE STIA ZITTO E TORNI NEGLI SPOGLIATOI

Il calcio è ripartito solo ed esclusivamente per non perdere la terza rata di sky senza la quale molte società sarebbero saltate.Detto questo i verdetti del campo saranno comunque inseriti nelle varie bacheche.Tutto questo ci sta.Non vi fate venire in mente però di fare feste e festiccioli con coppe portate a spasso.Sarebbe un atto grave e una mancanza di rispetto per chi in questa pandemia ha perso tutto anche la vita.Non si tratta di demagogia ma solo ed esclusivamente di buon senso.Non fate ridere.

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

LA PRESENZA DI MOGGI NEL CALCIO AVVANTAGGIAVA L’INTER/I NUMERI

Da una verifica veloce degli ultimi 20 campionati, si evince che l’inter si è classificata tredicesima nel 1993/94, ultimo anno della Juventus prima di ingaggiare Moggi, per passare, nel periodo della Triade, ai seguenti risultati: 1994/95 sesti 1995/96 settimi 1996/97 terzi 1997/98 secondi 1998/99 ottavi 1999/2000 quarti 2000/2001 quinti 2001/2002 terzi 2002/2003 secondi 2003/2004 quarti 2004/2005 terzi 2005/2006 terzi Togliamo gli anni in cui hanno giocato senza avversari a tavolino dal 2007 al 2010 Periodo senza Moggi alla Juventus: 2010/2011 secondi 2011/2012 sesti 2012/2013 noni 2013/2014 quinti 2014/2015 ottavi 2015/2016…

LEGGI ANCORA
CALCIO 

L’INTER I SOLITI SCORRETTI,ANCHE IN QUESTO MOMENTO FANNO POLEMICHE,CHE SCHIFO DI GENTE

Una scorrettezza che ha dell’insopportabile quella dell’Inter.Questa società vergogna del calcio italiano è sempre in polemica con tutti e con tutto.Nessuno parla per la ripartenza solo loro si lamentano.Invece di pesnsare che si è in un emergenza totale con 34mila morti e una situazione imbarazzante per la ripresa del calcio fanno solo chiasso e tarantelle.Ora si lamentano del   fatto che nella prima settimana rischia di dover giocare tre partite: il 14 giugno a Napoli la semifinale di ritorno in Coppa Italia, il 17 giugno l’eventuale finale a Roma e il 20…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

IL 20 GIUGNO RIPARTE LA SERIE A,FORSE IL13 LA COPPA ITALIA

“La serie A riparte il 20 giugno, il mio auspicio e’ che nella settimana precedente si possa giocare la Coppa Italia“: lo ha annunciato il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, al termine dell’incontro con le componenti della Fededercalcio. Il comitato tecnico scientifico della Protezione civile ha infatti dato parere positivo al protocollo gare della federcalcio per la ripartenza dopo l’emergenza coronavirus. “Apprezzamento per la puntualità di dettaglio nell’analisi di molti aspetti” è stato espresso dal cts, che ha però ribadito come “le norme attualmente in vigore prevedano chiare disposizioni” a proposito…

LEGGI ANCORA
CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

PECORARO COME PALAZZI E ORIALI QUESTI UOMINI IL LIMITE DEL CALCIO di Sergio Vessicchio

Mettere faccendieri e birraioli da bar in ruoli di prestigio nel calcio ma anche in altre federazioni è il limite dello sport e del calcio in modo specifico.Pecoraro getta nella mischia un dubbio che non si tratta nemmeno di un dubbio ma sicuramente di un fake news cercando di far passare per ignoranti i frequentatori del web e quei pochi che sono rimasti a leggere i giornali i cui giornalisti ormai gli articoli se li scrivono e se li leggono.Rispolverare una partita dove Orsato(uomo inter-tim-telecom)osannato dai tifosi del Napoli per…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

SE LA JUVENTUS NON ERA PRIMA SCUDETTO GIA’ ASSEGNATO

Possiamo affermare con assoluta certezza che, a questo punto, se in testa al campionato si fosse trovato chiunque altro che non la Juventus, persino il Pizzighettone, la serie A sarebbe già stata sospesa e lo scudetto assegnato. Allora, così come rivendichiamo gli scudetti 2005 e 2006, ancor più fermamente dovremmo rivendicare questo. Poi, una volta assegnatocelo, sapremo noi che cosa farne per non dare neppure l’alibi di proferire parola a chi non si è fatto scrupoli di banchettare, a suo tempo, sui nostri resti.Paolo Scola

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

HA PIU’ COLPE PISTOCCHI O CHI GLI DA VISIBILITA’?LO HANNO SCHIFATO PERFINO A MEDIASET

Un personaggio che da solo ha squalificato tutto il calcio di mediaset,messo da parte dalla stessa redazione dentro la quale probabilmente lo hanno costretto a fare le pulizie,legge qualche servizio e si serve di qualche social per rimanere in vita.Un frustrato mai stato bravo come giornalista,con una polpetta in bocca e una statura(sic),si fa per dire,da nano di biancaneve. Questo frustrato ha capito che per rimanere in vista deve sparare cazzate contro la Juventus e ne dice una al giorno ben sapendo che ci sono gli juventini che lo vanno…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

GRAVINA: “LA JUVENTUS NON VUOLE LO SCUDETTO A TAVOLINO,PENSIAMO AD UNA RIPRESA”

Gravina il presidente nazionale della Figc ha parlato a Tuttomercatoweb   riferendo che si può pensare aduna ripresa forse per il 20 maggio. l presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha messo in chiaro che la priorità del calcio italiano non cambia: “La priorità assoluta – ha detto Gravina a Tmw Radio – è la conclusione dei campionati. L’ipotesi è partire dal 20 di maggio o i primi di giugno, per finire a luglio. Si parla addirittura di agosto e settembre, io ho precisato che mi dispiacerebbe correre il rischio di compromettere…

LEGGI ANCORA