EDITORIALE JUVENTUS 

SUAREZ BOMBETTA AD OROLGERIA, LA FANNO USCIRE A PIACIMENTO di Sergio Vessicchio

Caso o non caso quello di Suarez, montato ad arte per dare fastidio alla Juventus e nel quale non si riscontra la benché minima irregoarità,arriva sempre nei molti cruciali. Avvio di stagione, qualificazione in Champions League, mini recupero in campionato. Chi la chiama bomba vuole fare sensazionalismo. Una prassi normalissima sul quale soffia il vento dei frustrati, sei nullafacenti, dalle malelingue e da chi non riesce a vincere sul campo e vorrebbe sempre incastrare la Juventus. Gli argomenti  sono innumerevoli. Rompono il cazzo continuamente per destabilizzare l’ambiente e costruire mattone…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE 

PARLANO DI RIMONTE STILE 2015/2016 MA CON QUELL’INCOMPETENTE DI PIRLO SI RISCHIA IL CENTRO CLASSIFICA Di Sergio Vessicchio

In questi giorni,nel dopo partita, si parla insistentemente di tabelle,di rimonte,facendo anche riferimento al 2015/2016.La situazione è differente,solo la forza della Juventus è la stessa.In quella fase Allegri dovette tornare al 3-5-2,accantonare Hernanes e fare leva sui recuperi a tempo pieno di Khedira e Mandzukic oltre che su di un filotto di 15 vittorie consecutive,il pareggio a Bologna(unica gara dove non fece il 3-5-2)e continuare per altre 10 vittorie di seguito.Difficilmente si può ricreare un clima simile.Innanzitutto perchè allo  stadium non ci sono gli spettatori e si sa quando sono…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

CALCIO BARZELLETTA,CI MANCAVA L’ARBITRO DONNA IN CHAMPIONS LEAGUE di Sergio Vessicchio

Il mondo intero sa cosa penso delle donne nel calcio maschile. Una forzatura dettata da pressioni di natura femminista che stona decisamente in un mondo di maschiacci e di falsi moralisti. Se le federazioni e le corporazioni hanno diviso il calcio in calcio e calcio femminile creando una separazione di genere non si comprende per quale motivo poi le fanno arbitrare nel calcio maschile e per quale motivo fanno arbitrare gli arbitri uomini nel calcio femminile. fanno una confusione esagerata dettata, appunto, dalle pressioni di ogni genere che la società…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

INVECE DI FARE IL MINISTRO FA L’UTRAS E ATTACCA RONALDO,E’UN GRILLINO COSA CI SI DEVE ASPETTARE di Sergio Vessicchio

Avevamo visto male,ci sembrava che Spadafora ministro Napoletano,grillino e reggente del dicastero dello sport potesse essere super partes nelle vicende calcistiche.Certo non si tratta di un La Russa qualsiasi,sicuramente la stoffa di Spadafora è superiore sotto ogni aspetto,ma l’atteggiamento che sta avendo con Cristiano Ronaldo ci sembra fuori luogo e non in sintonia con il ruolo che occupa.Anche perchè ci sembra che il lavoro di Spadafora,tutto sommato,si può promuovere,meglio non si potrebbe fare.Ma nel meglio il ministro scivola .Se la prende con il campione della Juventus e lo accusa di…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

NON RIESCONO A BATTERLA SUL CAMPO E VOGLIONO RIPORTARE LA JUVENTUS IN TRIBUNALE,ASSASSINI di Sergio Vessicchio

Gli omicidi non sono soltanto uomini e donne ammazzati per mano di qualcuno,sono anche atteggiamenti,stratagemmi e comportamenti tesi a ledere la diginità di qualcuno o qualcosa.Capita che nel calcio la Juventus abituata a fare il culo grande a chiunque sia costretta a scansare continui colpi di pistola.I verdetti e le sentenze si rispettano.In Italia questo è impossibile.Non vogliono rispettare le sentenze del campo(38 scudetti) e cercano in ogni modo di ribartarle mentendo sapendo di mentire.Poi quando si tratta della Juventus è facile mettersi in mostra,basta dire delle puttanate stile Fake…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

UNA PIRLATA ……. di Sergio Vessicchio

Quello che si è verificato nelle ultime ore è una delle pagine più nere della storia della Juventus.Forse triste.In un anno la squadra più scudettata dìItalia,tra le più decorate del mondo, è stata protagonista di un fatto che forse non accadrà mai più.Ha esonerato due allenatori che hanno vinto lo scudetto in pochi mesi.Una cosa mai vista e forse irripetibile.Spesso non si pensa a certe cose,ma la realtà è questa.Cacciare su due piedi Sarri,un allenatore bravo,preparato,vincente e chiamare sulla panchina più importante d’Italia e tra le più importanti d’Europa un…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

LO SCUDETTO E’ MERITATO,IL CALCIO ITALIANO DEVE ANCORA RISARCIRE LA JUVENTUS PER LE INGIUSTIZIE DI SERGIO VESSICCHIO

Il nono leggendario scudetto è meritato,anzi,meritatissimo.Non si dicute.Lo ha vinto la squadra più continua,più costante,meno altalenante e più preparata.I singhiozzii finali sicuramente hanno fatto perdere un po di verve alla corsa bianconera ma le vicissitudini sono talmente tante che entrare nel merito ci sembra suprfluo e senza rispetto per chi ha lavorato,sudato e giocato.Noi eravamo del pensiero,lo siamo ancora,che la stagione non doveva riprendere.Si tratta di una condizione fittizia per non perdere i soldi di sky(la terza rata), e soprattutto riteniamo che nella condizione attuale il calcio è l’ultima cosa…

LEGGI ANCORA
CALCIO EDITORIALE JUVENTUS 

PECORARO COME PALAZZI E ORIALI QUESTI UOMINI IL LIMITE DEL CALCIO di Sergio Vessicchio

Mettere faccendieri e birraioli da bar in ruoli di prestigio nel calcio ma anche in altre federazioni è il limite dello sport e del calcio in modo specifico.Pecoraro getta nella mischia un dubbio che non si tratta nemmeno di un dubbio ma sicuramente di un fake news cercando di far passare per ignoranti i frequentatori del web e quei pochi che sono rimasti a leggere i giornali i cui giornalisti ormai gli articoli se li scrivono e se li leggono.Rispolverare una partita dove Orsato(uomo inter-tim-telecom)osannato dai tifosi del Napoli per…

LEGGI ANCORA
ALTRO EDITORIALE JUVENTUS 

FRATELLANZA NON RAZZISMO,IL CORONAVIRUS E’UN SEGNALE

Non ci sono piu’ parole, aggettivi e anatemi che, in qualche modo, possano maledire il Covid 19(coronavirus). Sono tante le opinioni mirate,ma attraverso tentativi maldestri,  per individuare i responsabili di questa mostruosa pandemia. Le motivazioni che adducono gli scienziati e non, sono solo ed esclusivamente di carattere generale, senza mai entrare, astutamente, nel merito di questo aberrante evento. Si percepisce, come definito in gergo giornalistico, il solito politichese, che siamo  costretti ad ascoltare per parte di qualche pseudo politico, a cui viene ancora concesso di annebbiare le menti altrui. Un linguaggio politichese…

LEGGI ANCORA