COPPA ITALIA JUVENTUS 

SENZA ALLEGRI IN PANCHINA SI RESPIRA UN’ALTRA ARIA, ATTENZIONE ALLA PARTITA CON IL MILAN DOPO I FATTACCI

È andata, direi che è andata bene, una partita che definirei sciolta, serena, senza intoppi particolari se non quell’unico tiro in porta della Samp e palla dentro. Ovviamente da quelle parti gravitava Alex Sandro e non c’è da stupirsi, il doriano non ha dovuto subire il minimo contrasto dal nostro giocatore che non so se definirlo ormai pensionato INPS o  partecipante a partite tra scapoli e ammogliati o tra salesiani e frati francescani. I guai arrivano sempre da lì ma facciamocene una ragione, teniamoci stretta questa bella vittoria e guardiamo…

LEGGI ANCORA
COPPA ITALIA JUVENTUS 

COPPA ITALIA, LA JUVENTUS BATTE LA SAMPDORIA E PASSA AI QUARTI 4-1

La Juventus va ai quarti di finale della coppa Italia battendo la Sampdoria in una serata fredda ma dalle premesse non facili. In primo luogo perché i bianconeri si trovano in un momento di grandi trasformazioni con argomenti pungenti sulla graticola. Il primo è quello legato al contratto di Dybala con il giocatore impegnato in

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA INAFFIDABILE COME UOMO, LA PROPRIETA’ JUVENTUS ORA CI PENSA

Il gesto contestabile e vergognoso al quale si è lasciato andare Dybala durante la partita con l’Udinese risulta molto grave non solo per l’immagine della Juventus ma per il contesto totale del mondo Juventus. Può un capitano, leader in pectore comportarsi in quel modo?  Una squadra che fa fatica per colpa di un allenatore fallimentare a livello di gioco e di proposte tattiche, senza mettere il modulo vincente il 3-5-2, e non impiega Dybala al suo posto (seconda punta e stabilità negli ultimi 30 metri) dove la joja riesce a…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA, BONIPERTI E LO STILE JUVENTUS

A proposito di quello sguardo sibillino di ieri sera che secondo me stava a metà tra “arrivederci con rancore” e “lei non sa chi sono io”, mi ha forzatamente dato una botta di malinconia al pensiero di cosa era la Juve. Mai e poi mai certe cose sarebbero successe con Gianpiero Boniperti e l’Avvocato. L’unica cosa che mi trattiene un po’ da essere incazzato nero e deluso è che Arrivabene, pur totalmente incompetente di calcio per sua stessa ammissione, sta cominciando a mettere dei seri paletti cominciando dal signorino. In…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

DYBALA GETTA LA MASCHERA di Sergio Vessicchio

Il bidoncino, quello che chiamano la joja che quando segna fa il segno della maschera, dopo aver praticamente avuto un dorato e milionario reddito di cittadinanza per ben 5 anni disputando un terzo delle partite, è  ormai sulla strada di Milano sponda Inter per raggiungere il suo procuratore occulto, ma manco tanto, Marotta, cosa che affermiamo da molti anni, contro l’Udinese ha segnato il primo goal e non ha esultato e questo potrebbe anche starci, ha poi guardato verso la tribuna per un segno di sfida. Agnelli lo tiene sul…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA E MCKENNIE STENDONO L’UDINESE L’INTER E’ A 8 PUNTI

La Juventus batte 2-0 l’Udinese, è a 8 punti dall’Inter ma i nerazzurri hanno due partite da giocare entrambe in trasferta ma non convince. Ancora una partita giocata con disordine, senza idee e con i soliti copiosi errori di Allegri il quale sbaglia formazioni e sbaglia pure le sostituzioni. La vittoria però è giusta per effetto di una superiorità di squadra e di organico anche e sul piano del gioco l’Udinese non ha affatto dato l’impressione di meritare il passivo. La Juventus è partita con il goal al 20′ ispirato…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

HO AZZECCATO TUTTO DYBALA ALL’INTER, LO DICO DA 3 ANNI di Sergio Vessicchio

Lo stiamo dicendo da circa 3 anni  e ve lo abbiamo detto in tutte le salse Dybala va all’Inter. Su questo sito lo diciamo da 3 anni ea riperizione e ci siamo presi gli insulti dai Dybaliani. Personalmente credo che se ne va perchè Allegri non lo mette al proprio ruolo facendolo regredire nella cresciata professionalecome è abituato a fare con tutti i calciatori. Se però il feeling con l’Inter prima era dovuto alla dirigenza che lo aveva usato anche come merce di scambio ora è motivato dal fatto che…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLEGRI E ALEX SANDRO CONSEGNANO ANCHE LA SUPERCOPPA ALL’INTER

Dopo aver consegnato lo scudetto all’Inter dello scorso anno mettendo in panchina un improvvisato come il cretino prestanome, Allegri fa di tutto per far vincere la supercoppa ad un Inter normalissima, battibile e senza quella forza di cui tutti parlano. Di certo non vincerà lo scudetto. L’allenatore ha sbagliato formazione, ha fatto ruotare malamente la squadra e i cambi e ha puntato su Dybala ormai già promessosi al’Inter a parametro zero. Fa bene Arrivabene a tenere tutti sulla corda per i contratti. Allegri è il rottamatore della Juventus. Al 121′…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLEGRI SCASSA LA JUVENTUS, I GIOCATORI LO SMENTISCONO 3-4 ALL’OLIMPICO

Un allenatore che chiamarlo tale è una vergogna. Un deficiente assoluto, incapace, distruttivo, senza dignità. Un ladro di ingaggio, si fotte 9 milioni all’anno per distruggere la Juventus. Allo stadio olimpico, il re degli stadi, ancora una volta, se ce ne fosse il bisogno, questa merda di allenatore ha schierato una squadra inguardabile, priva di ogni logica, senza ne capo ne coda, con giocatori fuori ruolo, con scelte assurde. Una squadra lunga, senza schemi, senza una parvenza di gioco. Un disastro totale. In vantaggio in avvio la Roma con, Abraham,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS SERIE A 

DYBALA VERSO L’INTER, LE NOSTRE ANTICIPAZIONI SI STANNO RIVELANDO AZZECCATE

A meno di clamorosi colpi di scena (la firma del contratto con la Juventus) le nostre previsioni si sono rivelate azzeccate. Dybala, da tempo, si è promesso all’Inter a parametro zero. Sono due anni che stiamo sostenendo dell’accordo tra Dybala e Marotta(il suo vero procuratore) e i fatti ci stanno dando ragione. L’Inter si dovrà liberare di Sanchez e in questo modo può pagare l’ingaggio di Dybala. Non si tratta di una sorpresa, il giocatore da tempo in rotta di collisione con la Juventus, più con Paratici a dire il…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA, CHIELLINI E CHIESA IN GRUPPO ALLA RIPRESA

Dybala, Chiellini e Chiesa saranno regolarmente in gruppo dal 30 di dicembre quando la Juventus riprenderà gli allenamenti in vista della ripresa di campionato in programma il 6gennaio a Torino contro il Napoli e in vista di un mese durissimo nel quale i bianconeri in sei partite affronteranno in successione Napoli, Roma, Inter, Udinese, Sampdoria e Milan. Ogni tre giorni giocheranno partite ufficiali. Per cui dal 30 al 6 probabilmente ci sarà un piccolo richiamo di preparazione.     Per Danilo bisogna aspettare ancora un pò. Vedremo se i bianoneri…

LEGGI ANCORA