JUVENTUS 

NEDVED E PARATICI NIENTE LITI, SI DISCUTEVA, LA SOLITA FAKE NEWS DELLA GAZZETTA

Una semprlice discussione fatta passare per una lite. Era inevitabile che due dirigenti, dopo una situazione simile, potessero chiedere il da farsi. Pirlo avrebbe dovuto, almeno per una volta, mettere tutti d’accordo e andarsene, togliere il disturbo, e togliere dall’imbarazzo la società e la dirigenza. Ancora una volta ha dimostrato di essere terra terra. Se poi Nedved e Paratici hanno avuto un confronto sulla posizione dello scadente allenatore monnezza ci sta dopo una partita persa in quel modo. Secondo la ricostruzione della gazzetta i due litigavano  nel parcheggio vicino ai…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

IERI PIRLO SI E’ SALVATO PER UN PELO,ERA STATO QUASI ESONERATO, TUDOR AI MARGINI

In serata è stato allontanato Tudor, sempre più ai margini dello staff. Era l’uomo sul quale la Juventus stava puntando per traghettare la squadra fino a fine campionato e cercare di  cambiare il passo in vista della qualificazione in Champions league. Ora il raggiungimento della posizione della maggiore competizione europea sembra compromessa. Il Napoli è tornato dentro e la Lazio sta arrivando. Ieri l’ennesimo intervento dei giocatori i quali si sono schierati dalla parte dell’allenatore quando la decisione era stata quasi presa. Il quotidiano torinese e della famiglia Agnelli parla…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ESCLUSIVA/I GIOCATORI BLOCCANO L’ESONERO DI PIRLO,NO A SARRI,IL RUOLO DEI SENATORI

Il 27 era il giorno del’annuncio dell’esonero di Pirlo dopo lo sfascio che ha combinato in due mesi. Le linea Nedved Paratici era passata con Agnelli che aveva dato l’ok all’operazione ma la sera di natale è arrivato un documento firmato dai giocatori(i soliti bene informati dicono che è ispirato da Chiellini,Bonucci e Buffon) i quali si sono opposti alle’esonero di Pirlo e al ritorno di Sarri coclusione alla quale si era arrivati dopo la decisione di mandare via il non allenatore notizia pubblicata da noi in esclusiva(leggi qua).Con una…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS PARLA CON SARRI E GUARDA A BIELSA PER LA SOSTITUZIONE,ALLEGRI FUORI GIOCO

Diciamo subito che Allegri è fuori gioco perchè si è rotto con Nedved e Paratici.La Juventus ha incontrato Sarri per più motivi.Innanzitutto per valutare la situazione contrattuale.E’ noto che il tecnico toscano non vuole cedere sulla clausola del bonus ricco che l’allenatore potrebbe incassare in caso di vittoria della prossima edizione della Champions League.Ce ne sono tanti altri di bonus che con questa squadra Sarri rischia di perderlevisto in quale guaio si è messa la Juventus prendendo un non allenatore inesperto,incapace e privo di ogni requisito per poter essere seduto…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS PIRLO E’ ADDIO,L’ANNUNCIO IL 27

MA AGNELLI NON SEMBRA CONVINTO Al ritorno delle  vacanze potrebbe non esserci più Pirlo ad aspettare i giocatori. Nedved e Paratici per il momento l’avrebbero spuntata per un esonero a pieno regime che rimetta la Juventus in sesto dopo gli sfracelli fatti dal non allenatore, capriccio estivo del presidente più vincente della storia bianconera. Ma i dirigenti hanno messo sulla bilancia i danni non solo di classifica ma anche economici, il costante crollo in borsa e anche la svalutazione di giocatori come Kulusesvski, Arthur, Bernardeschi, in parte Chiesa, Dybala. Anche…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PIRLO ESONERATO,LA VOCE DEL CORRIDOIO,MENTRE LUI ASPETTA LE VACANZE

La sbruffata di Nedved contro le decisioni degli arbitri è soltato la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso.Pirlo esonerato è la speranza del popolo della Juventus ma è anche la voce di corrodoio che viene fuori dalla pancia di uno stadium violato da una Fiorentina sopravvallutata dagli errori della Juventus e non dalla forza propria che non sembra niente di trascendentale. Gli errori dell’arbitro sono stati troppo evidenti ma questo non cancella i demeriti della squadra bianconera.Pirlo esonerato è la voce dell’immediato nello stadium anche se,sembra,che Agnelli,potrebbe avere salvato…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA COLPA DEL DISASTRO E’ DI PIRLO,POI IL SOLITO ARBITRO CONTRO E PILOTATO

La Fiorentina si prende 100 milioni di euro per due giocatori e si porta a casa anche i tre punti complice un Pirlo scandaloso il quale non ha capito niente, anche perchè non capisce niente, e lo stiamo dicendo da quando è arrivato con quella pirlata firmata Andrea Agnelli.Poi gli orrori di un arbitro chiaramente prevenuto che ha fatto di tutto per non far rientrare la Juventus in partita con specifici non interventi che dovrebbero tenerlo lontano dai campi di calcio per molto tempo.In passato la Juventus ha subito queste…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

IL COMUNICATO DELL’ESONERO DI SARRI

“Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra.  La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano”.

LEGGI ANCORA
CALCIO 

MILAN,GIAMPAOLO A TEMPO,PER LA SOSTA SI PENSA A RUDI GARCIA,DEFILATI SPALLETTI E IL SOLITO RACCOMANDATO RANIERI

Esce dai radar Allegri,nemmeno il Milan lo tiene in considerazione,tropo scarso.E’ Rudi Garcia in poule position l’allenatore indicato per sostituire lo scadente Giampaolo.La sconfitta in casa con la Fiorentina ha detto chiaramente che Giampaolo non ci ha capito il resto di niente e che la sostituzione dovrebbe essere,per il momento,l’arma per cambiare la rotta.Si esclude il ritorno di Gattuso,lui il contratto lo ha annullato quindi è libero e non devono richiamarlo per contratto appunto.Spalletti e il solito perdente di sempre il raccomandato Ranieri che ancora va girando invece di godersi…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS PENSA A MAZZARRI, POCHI GIORNI FA L’INCONTRO

E’ incredibile come sta cambiando lo scenario in casa Juventus a seguito della sconfitta in finale di Champions. L’allenatore, Massimiliano Allegri è contestato da parte dei tifosi, nonostante ciò ha ricevuto un’offerta dal Paris Saint Germain che la società bianconera ha inizialmente rifiutato per poi ripensarci dopo una richiesta di rinnovo contrattuale caratterizzata da un ingaggio di ben 8 milioni. Inutile dire che la Juventus ha ritenuto più che eccessiva la richiesta da parte di Allegri, pertanto Marotta avrebbe incontrato Walter Mazzarri, allenatore reduce dall’esonero al Watford il quale potrebbe fare ritorno…

LEGGI ANCORA