CALCIO JUVENTUS 

SPINAZZOLA BERARDI,LA JUVENTUS SI MORDE LE MANI, LOCATELLI E’ UN FLOP

La prima partita dell’Italia ad Euro 2020 ha portato in dote le super prestazioni di Leonardo Spinazzola e Domenico Berardi: forse non i nomi più attesi ma sicuramente due giocatori che in questa stagione hanno dimostrato di potersi esprimere al massimo livello senza particolari patemi. Due giocatori forse da Juventus, ma che motivi diversi alla fine non sono stati protagonisti in bianconero. Spinazzola-Juve: sacrificato in nome del bilancio Sempre più grandi i rimpianti della Juventus per il prematuro addio a Leonardo Spinazzola. L’esterno della Roma, cresciuto nel settore giovanile bianconero,…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

NESSUNA TRACCIA PER LOCATELLI, DEPAY PIACE AI BIANCONERI

Le voci che circolano su un presunto interessamento della Juventus per Locatelli al momento non trovano fondamento, poi magari ci sarà qualche contatto. La Juventus invece, sembra, essere interessata molto a Memphis Depay il centrocampista del Ghanese di nazionalità olandese in quota Lione. Su dli lui il Barcellona ha messo da tempo gli occhi, ma nelle ultime ora si fa prepotente l’avanzata della Juventus, siamo sempre nel capo delle ipotesi e suggestioni di mercato.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS: NON SOLO DE SCIGLIO, IDEA LOCATELLI

La Juventus continua a corteggiare il terzino del Milan, Mattia De Sciglio, sempre più lontano dal restare in rossonero. La novità delle ultime ore però è quella dell’interessamento del club bianconero per Thomas Locatelli, giovane classe ’98 esploso nell’ultima stagione. Il passaggio di entrambi i calciatori alla Juventus non è affatto impossibile dato che con i numerosi acquisti, il Milan necessita di cedere alcuni esuberi, pertanto De Sciglio e Locatelli potrebbero dunque partire, destinazione Torino bianconera. Francesco Nettuno

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

Milan-Juventus 1-0: Locatelli decide, Montella riapre il campionato

Il Milan riapre il campionato: con un gran gol del talentino Locatelli, i rossoneri di Montella battono 1-0 la Juve a San Siro e si portano a due punti in classifica dai bianconeri. Partita ricca di emozioni ed episodi, uno sul quale la squadra di Allegri avrà da protestare: sullo 0-0, al 36′ p.t., Pjanic segna su punizione e Rizzoli convalida, salvo poi tornare sui propri passi e annullare dopo essersi confrontato con l’assistente (Bonucci parte in posizione regolare, la rete era buona). Nel secondo tempo, il Milan cala l’asso…

LEGGI ANCORA