JUVENTUS 

RABIOT POSITIVO,LA JUVENTUS PERDE ANCORA PEZZI, MORATA SI ALLENA,IERI AMICHEVOLE CON L’ALESSANDRIA

Rabiot è risultato positivo nel ritiro della Francia a Torino, salta la finale di stasera.Difficilissimo il recupro con la Roma e a rischio ci sono anche altre partite. Dybala è difficilmente recuperabile alla ripresa. Morata è tornato in campo.   Lo spagnolo della Juventus è più indietro di Dybala, ma vuole esserci contro l’Inter Mentre la Juventus ieri sosteneva un’amichevole contro l’Alessandria (2-1 il risultato finale per i bianconeri), Alvaro Morata si allenava su un campo adiacente del JTC. Il centravanti spagnolo, dopo terapie e sedute personalizzate indoor, è infatti sceso sul rettangolo verde…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

MEGLIO DYBALA CHE MORATA, I RESOCONTI DELLE ANALISI

Per Alvaro Morata una lesione muscolare di basso grado del bicipite femorale della coscia destra potrebbe essere arruolabile per la partita con l’Inter.  Per Paulo Dybala una elongazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra. Potrebbe essere convocato subito dopo la sosta contro la Roma. Entrambi rientreranno a disposizione dopo la sosta per gli impegni delle nazionali”.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

MORATA E DYBALA LASCIANO IL JMEDICAL, FATTI GLI ESAMI

Poco fa Dybala e Morata hanno lasciato il Jmedica dove questa mattina si sono sottoposti agliesami per la verifica delle loro condizioni di salute. Rischiano minimo un mese di stop. Problema alla coscia destra per lo spagnolo, che dovrebbe aver limitato i danni, infortunio a quella sinistra per la Joya, le cui condizioni spaventano un po’ di più, tra lacrime e prime sensazioni.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DYBALA E MORATA OUT, SALTANO LE PROSSIME PARTITE, LE LORO CONDIZIONI

Dybala e Morata salteranno le partite con Chelsea e Torino e potrebbe ritornare dopo la sosta del campionato.Il numero 10 e capitano bianconero ha chiesto il cambio dopo aver sentito tirare un muscolo della gamba sinistra in un allungo.Dybala è stato sostituito da Dejan Kulusevski, che secondo Max Allegri è il suo sostituto naturale in questa rosa. La Joya ha impressionato i tifosi della Juve poiché uscendo dal campo aveva il volto solcato dalle lacrime. Un pianto che non lascia presagire molto di positivo. L’infortuno riguarda la parte posteriore della coscia sinistra. Domani conosceremo…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLEGRI CON LA PREMIATA DITTA BONUCCI CHIELLINI STANNO SPINGENDO LA JUVENTUS NEL BARATRO 1-1 CON IL MILAN

Due delinquenti calcistici come Bonucci e Chiellini, un allenatrore che più scarso non si può come Massimliano Allegri e lo dicevamo quando vinceva, una società ormai allo sbando, senza il top player , un 4-4-2 con il quale la Juventus è arrivata settima con Del Neri e quarta con Pirlo. Il Milan, dopo il goal di Morata al 4′, una sgroppata in contrpiede con cucchiaio finale del punteros spagnolo. I rossoneri hanno macinato gioco e palle goal, Rebic ha ridicolizzato Bonucci e Chiellini i quali ormai giocano solo per fare…

LEGGI ANCORA
COPPE EUROPEE JUVENTUS 

PRIMA VITTORIA STAGIONALE DELLA JUVENTUS, IN SVEZIA I BIANCONERI NE FANNO 3

La Juventus prendeva sempre goal dal 2 marzo scorso e a Malmoe non lo ha preso. E’ questa la notizia principale più del 3-0 maturato alla fine del primo tempo e portato fino alla fine. La vottoria è anche la prima dei bianconeri in questa stagione. Tutto facile per la Juventus nella prima di coppa. I bianconeri nonostante una partita non molto positiva,specialmente nel primo tempo, sono riusciti a segnare in più di una circostanza come spiega il rotondo risultato. Schierata con il 4-4-1-1 la Juventus ha messo molto tempo…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS SI TIENE MORATA,UFFICIALE

La Juventus ha rinnovato il prestito di Morata per 10 milioni. La notizia era nell’aria. Lo ha fatto con convincione e anche entusiasmo come conferma il comunicato ufficiale: COMUNICATO UFFICIALE MORATA: È RINNOVO! E’ ufficiale il rinnovo di Alvaro Morata con la Juve: la punta spagnola vestirà la maglia bianconera fino al 30 giugno 2022, a seguito del prolungamento del prestito con l’Atletico Madrid. Morata resta dunque in quella che è casa sua. Una casa in cui, in totale, ha disputato 137 partite, 79 da titolare, mettendo a segno 47…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JESUS ALLA JUVE C’E’ L’OK DI CRISTIANO RONALDO

Una coppia da sogno quella pensata dalla Juventus. Vicino a Cristiano Ronaldo il brasiliano Jesus. E’ stato proprio CR7 a consigliare il giocatore alla Juventus. Portoghesi e brasiliani poi si cercano sempre. La Juventus proverà a trovare la soluzione migliore con il Manchester City, che potrebbe anche decidere di aprire al prestito. Il brasiliano completerebbe perfettamente l’attacco insieme a Dybala e Morata vicini all’insostituibile Cristiano Ronaldo

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS L’EREDE DI RONALDO SE CR7 SE NE VA, MA RIMANE

La Juventus è pronta a ristrutturare l’attacco in maniera importante sul calciomercato. I bianconeri vanno a caccia dell’erede di Cristiano Ronaldo: il piano e la sua scelta La Juventus si muove sul calciomercato e pianifica le mosse da compiere, per rinforzare e adeguare la rosa alle necessità di Massimiliano Allegri. I bianconeri valutano le scelte in attacco e non vogliono farsi trovare impreparati dagli scenari che potrebbero prendere quota nelle prossime settimane. Tutto ruota inevitabilmente attorno a Cristiano Ronaldo: il fenomeno portoghese è pronto a scegliere il suo futuro tra addio e permanenza anche se è…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

FIORENTINA-JUVENTUS 1-1 LE PAGELLE DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Szczesny 6 Ha fatto qualche intervento importante per il resto ordinaria amministrazione, in ogni caso sente il fiato di Donnarumma. De Ligt,6 niente di eccessivo, partita normale, ha preso un’ammonizione che gli farà saltare Udine. Bonucci 5 poco attento e preciso, sostituito a fine primo tempo (46′ Kulusevski 5 sotto tono come tutta la squadra non entra mai in partita), Chiellini;4 inguardabile, non chiude, sbaglia l’impostazione e non si rende conto che deve andare via dalla Juventus, ora basta. Cuadrado 6 la pagnotta se la guadagna sepre ma di partita…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ANCORA ERRORI DI PIRLO E UN ARBITRAGGIO SCANDALOSO,LAJUVENTUS NON VINCE

Un rigore nemmeno dubbio inesistente perchè il fallo di mano secco non c’era e poi c’era una spinta sul giocatore della Juventus Rabiot. Il var è stato lesto questa volta a richiamare un direttore di gara non sapiamo se scarso o in malafede.tante altre volte in episodi dubbi per la Juventus non lo hanno azionato come all’andata quando ci fu uno scandalo assoluto.  Il cucchiao il Vlahovic e il vantaggio viola. La Juventus era partita bene con il 3-5-2 ma sbagliando gli uomini. La Fiorentina nel primo tempo ha schiacciato…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS VINCE DI ROUTINE 3-1

La Juventus batte il Genoa per 3-1 e continua la marcia verso la qualificazione nel posto in Champions League. Pirlo purtroppo l’ha ridotta a questa condizione. Bene nel primo tempo la Juventus sblocca il risultato subito con Kulusevski dalla sua posizione ideale. Il tiro di prima dal vertice alto destro dell’area avversaria e palla nel set. Il vantaggio non blocca il possesso palla della Juventus, gli ospiti dimostrano di non saper cambiare passo e la Juventus ne approfitta poco dopo ma in contropiede. In una delle rare volte che i…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

DE LIGT E’ STATO CONVOCATO

La Juventus ha diramato la lista per la gara di questa sera. Mancano Bentancur e Dybala, De Ligt è stato convocato. Pochi i dubbi di formazione e sicuramente Pirlo farà giocare la squadra con il 4-4-2 modulo dannoso e superato.   Portieri: Szczesny, Buffon, Pinsoglio. Difensori: Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Cuadrado, Bonucci, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta. Centrocampisti: Arthur, Ramsey, McKennie, Chiesa, Rabiot, Bernardeschi, Fagioli, Kulusevski. Attaccanti: Ronaldo, Morata.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS-LAZIO LA PAGELLA DEL DIRETTORE SERGIO VESSICCHIO

Szczesny; 6 serata senza sussulti e pericoli, incolpevole sui goal, poi ordinaria amministrazione. Cuadrado 5 troppi errori e pretesa di sentirsi indispensabile, la sua annata è negativa a dispetto di cosa dicono i soliti noti (69′ Arthur S.V.), Danilo, 6 ruolo nuovo al posto dello scadente Bentancur, se l’è cavata benino. Demiral, 6 lo hanno massacrato sul goal e non siamo d’accordo. Aveva poche responsabilità, per il resto ottima prestazione senza un centrale di ruolo a fianco. A. Sandro 6 ancora in un ruolo non suo non ha inciso ma…

LEGGI ANCORA