JUVENTUS 

PIRLO FUORI,IN PANCHINA ALLEGRI SUO STORICO NEMICO

Si erano tanto odiati, e continueranno ad odiarsi, sportivamente parlando. Pirlo andò via dal Milan perchè Allegri lo aveva fatto fuori, se lo ritrovò alla Juventus e dopo un anno scappò, ora è costretto nuovamente ad andare via perchè sembra che sulla panchina della Juventus torni proprio Allegri. Un incubo per Pirlo come un incubo Pirlo è stato per i tifosi della Juventus. L’ufficialità ancora non c’è, ma se la notizia che sta circolando corrisponde alla reale scelta della dirigenza l’avvicendamento è da rosicamento totale per l’ex centrocampista, fallito allenatore…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

CRISTIANO RONALDO IN PANCHINA, LA JUVENTUS RINUNCIA ALLO SCUDETTO

Sono stati convocati anche Cuadrado,Arthur  e Bonucci. La Juventus questa sera non fa giocare Cristiano Ronaldo, il campione portoghese va in panchina. La scusa delle troppe partite non regge. Questa mattina, la Juventus ha svolto la rifinitura mattutina in vista della gara contro la Lazio. Andrea Pirlo nel corso di questa seduta ha sciolto i dubbi di formazione.   Il tecnico bresciano, oggi, confermerà il 4-4-2 e questo è m molto grave perché è un modulo che in special modo con il 3-5-2 della Lazio va in difficoltà. Basterebbe cambiare…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

RONALDO ALLERGICO ALLA PANCHINA O SCELTE RESPONSABILI

A Benevento la Juventus pareggia ancora una volta e perde altri punti, 3 Pareggi che coincidono con le assenze di Cristiano Ronaldo. Ronaldo decide quando giocare,  quando riposare e curare gli infortuni. Non sappiamo a quale dei casi corrisponda l’assenza di Benevento ma certo è che in questo momento la Juventus è ancora Ronaldo dipendente. Prendersi un turno di  riposo per questa partita forse non era la scelta migliore,  con la Dinamo Kiev sarebbe stata più opportuna, in Champions League la Juventus è già qualificata, in campionato invece si gioca…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ALLEGRI ALL’USCIO,LASCIA LA JUVENTUS

Da giorni ormai è evidente l’uscita di scena di Allegri dalla Juventus.Basta seguire le dichiarazioni di ogni componente della vicenda e ci si accorge che le condizioni non ci sono più.E come era successo al Milan gli è stata fatta terra bruciata.Senza entrare nel merito della sua cacciata,lo abbiamo fatto da 5 anni,la decisione arriva molto tardi.Questo non doveva proprio arrivare alla Juventus e di fatto ha rallentato il processo di crescita della Juventus.Una pedina sbagliata, è rimasto sulla panchina non si sa per quale santo in paradiso(Moggi) se è…

LEGGI ANCORA