CALCIO JUVENTUS 

LA FIGC APRE UN INCHIESTA SUL PROTOCOLLO NAPOLI

La Procura federale ha aperto un’inchiesta sulla corretta applicazione da parte del Napoli dei protocolli sanitari validati dal Cts subito dopo la notizia della prima positività di un calciatore azzurro, e nelle ultime ore il capo dell’ufficio, Giuseppe Chinè, ha chiesto copia della corrispondenza tra la Asl, la Regione ed il club. Lo apprende l’Ansa da fonti calcistiche. La procura federale deve appurare se il Napoli ha creato la bolla o no dopo i due giocatori risultati positivi e a quel punto l’asl non sarebbe potuta intervenire. LA BOLLA Significa radunare tutto il gruppo squadra (quindi non solo…

LEGGI ANCORA