JUVENTUS 

RIENTRA KHEDIRA, STRANO IL PRIMO INFORTUNIO IN UNO SCONTRO CON PIRLO,SEI MESI FUORI

  Se il giocatore non riesce a trovare la squadra, se la Juventus non riesce a piazzarlo è facile che questo campione del mondo torna a giocare con la sua maglia, quella della Juventus. Un giocatore di questo livello tenuto ai margini, e non si sa per quale motivo, non può e non deve stare accantonato mentre nel centrocampo la Juventus ha trovato, fino a questo momento, il punto più debole dell’attuale gestione. Magari tornando stabilmente con un centrocampo a tre fisso in maniera tale da fare filtro ed evitare…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS,PIRLO NUMERI IMPIETOSI IL TECNICO NELL’OCCHIO DEL CICLONE

La Juventus di Andrea Pirlo ha collezionato il peggior avvio di campionato degli ultimi dieci anni. Mai la compagine bianconera, dopo diciassette gare giocate, ha collezionato così pochi punti. Un record negativo che, di certo, non renderà felice Andrea Agnelli. Con la gara contro il Napoli di Gattuso ancora da giocare, i bianconeri hanno collezionato solo 33 punti: non accadeva dalla stagione 2015/2016, terminata poi con la vittoria del titolo finale. Dopo la sconfitta contro l’Inter di Antonio Conte, infatti, i bianconeri sono finiti nell’occhio del ciclone: Cristiano Ronaldo non è più decisivo come un tempo ed il centrocampo bianconero non sembra essere all’altezza di quello visto…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

FORMAZIONE REBUS MA RECUPERI IMPORTANTI

Per la formazione al momento è tutto top secret ma ci sono due recuperi fondamentali in questo momento. Chiesa e McKenni sono due giocatori che si sono dimostrati all’altezza della situazione in ogni contesto. Non si sa se faranno parte della formazione titolare ma di certo mettono  al riparo Pirlo da ogni sorpresa dell’ultimo momento. Verso una maglia da titolare Chiellini   e Morata. La Juventus nonostante le 4 vittorie consecutive non si è espressa nel migliore dei modi, la squadra rimane ingolfata nei suoi limiti e sebbene abbia la migliore…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PIRLO SBAGLIA FORMAZIONE,IRRATI PROVA A MISCHIARLA MA LA JUVENTUS BATTE MEZZO MILAN

La Juventus batte mezzo ma forte Milan ausiliato dagli errori di Pirlo in fase di formazione addirittura con Frabotta, giocatore scarso e forse super raccomandato, e Bentacur una monnezza di calciatore, improponibile a tutti i livelli. In vena è sembrato DyBala, Ronaldo un po’ spento ma un sontuoso Chiesa il quale ha dimostrato di essere, negli ultimi 30 metri uno dei  giocatori più forti d’Europa. Il Milan ha pressato subito alto pagando però alla distanza tale atteggiamento.la Juventus in avanti mostra la sua superiorità e la qualità della quale dispone.…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SCANDALO PIRLO A MILANO CON FRABOTTA E BENTACUR,VERGOGNA

Il peggio non ha limiti con quel deficiente di Pirlo  Una gara che la Juventus deve vincere a tutti i costi si presenta con un giocatore scarsissimo come Frabotta e ancora Bentacur a centrocampo. Una vergogna, bisogna fermarlo questo non può allenare la Juventus. Lasciare fuori,nella aprtita più importante dell’anno ancora Arthur e McKenni è uno scandalo.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

JUVENTUS,TROPPE FERITE APERTE E QUELLA DI PIRLO NON SI CICATRIZZA

E’ tempo di bilanci anche per la Juventus, che prepara in gruppo l’esordio nel 2021 con l’Udinese del 3 gennaio. E si lascia alle spalle un 2020 più nero che bianco.Tante sono le ferite che restano aperte: la più recente è rappresentata dallo 0-3 di una settimana fa contro la Fiorentina, poi ci sono i dolori dei mesi passati. Da Sarri a Pirlo, dopo diversi anni, la Juve è fuori dal podio nella classifica dell’anno solare, dietro a Milan, Inter e Atalanta, con i bergamaschi addirittura con una gara in…

LEGGI ANCORA