JUVENTUS 

BONIEK CONTRO L’UEFA DIFENDE LA JUVENTUS: ” ANCORA QUELLA REGOLA MERITAVA DI PASSARE”

Prima di parlare da giocatore della Juventus di cui fu grandissimo interprete negli anni ottanta parla da presidente della federazione di calcio polacca e si arrabbia sull’uscita della Juventus dalle coppe. L’ex stella bianconera Boniek se l’è presa con la regola della Uefa e si è sfogato così su Twitter: “Perché la Juventus è uscita? A parte gli aspetti sportivi, solo perché c’è ancora una regola chiamata ‘goal in trasferta’. Non sarebbe ora di cambiarla?”.  L’ex calciatore polacco ha continuato parlando anche della sfortuna: “La verità è che la Juventus avrebbe potuto segnare 3-4 goal…

LEGGI ANCORA
italia CALCIO 

BIRAGHI SALVA L’ITALIA IN EXTRA TIME: RETROCESSIONE IN B SCONGIURATA

L’Italia vince in Polonia 1-0 ed evita la retrocessione nella serie B della Nations League. Il gol vittoria di Biraghi al 93′. A retrocedere e’ la Polonia. Nel momento della gioia per l’importantissimo gol realizzato contro la Polonia, segnato in pieno recupero, il viola Cristiano Biraghi ha indicato il cielo, facendo il segno ’13’ con le mani. Una dedica allo scomparso Davide Astori, indimenticato capitano della Fiorentina e dell’Italia. “E’ una partita dominata, dovevamo fare gol prima, era ingiusto che finisse 0-0”. Roberto Mancini gioisce per il successo in casa…

LEGGI ANCORA
colombia MONDIALI RUSSIA 2018 

LA COLOMBIA VINCE 3-0 ED ELIMINA LA POLONIA DAL MONDIALE

Il vantaggio del gigante, l’urlo della tigre e il tris di un Cuadrado ispiratissimo. La Colombia batte 3-0 la Polonia e resta viva per la qualificazione agli ottavi, che si deciderà nel match contro il Senegal. Mina, Falcao, il talento della Juventus, ma non solo. Anche Rodriguez e Quintero danno una lezione di calcio a una Polonia irriconoscibile e ormai fuori dal Mondiale. Soltanto due opportunità per Lewandowski, l’uomo più atteso. Troppo poche contro una Colombia, vispa, attenta e aggressiva. La Polonia gioca bene soltanto nei primi 15 minuti. Poi…

LEGGI ANCORA
senegal MONDIALI RUSSIA 2018 

SENEGAL, BUONA LA PRIMA: SUPERATA 2-1 LA POLONIA

Senegal batte Polonia 2-1 in una partita del Gruppo H giocata nel pomeriggio a Mosca. Senegal in vantaggio sul finire del primo tempo: al 38′ pt Niang ruba palla a Piszczek e s’invola servendo Manè che a sua volta serve Gueye il cui tiro dal limite finisce in rete grazie alla deviazione di Cionek che spiazza Szczesny. Nella ripresa la Polonia cerca il pareggio ma al 15′ arriva il raddoppio del Senegal, complice un pasticcio della difesa polacca con uno scellerato retropassaggio corto di Krychowiak, Bednarek non va sul pallone…

LEGGI ANCORA