JUVENTUS 

LA TESTA É ALTROVE

La Juve cade in Sardegna con il nono scudetto sulla maglia. E il Cagliari raccoglie tre punti e una soddisfazione che fa storia: non batteva i bianconeri da undici anni. Unico “sopravvissuto” del 2009, Buffon. Squadra di Sarri un po’ con la testa al tricolore e un po’ alla Champions.Cagliari invece concentratissimo: per questa partita ê andato addirittura in ritiro. Due a zero con gol di Gagliano, un duemila alla prima da titolare in A e una perla di Simeone, alla 12/a marcatura stagionale.

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SARRI E LE VOCI DEI DISTRUTTIVI,C’E’ DA ARROSSIRE

Esoneratelo prima che sia troppo tardi, questa è la frase che maggiormente mi è rimasta in testa in questa annata. Proferita con convinzione e non per sarcasmo quando eravamo in testa alla classifica, senza che mai nessuno potesse mettere in discussione questo campionato, vinto, come gli altri anni, per assenza di avversari al livello della Juventus. Spiace per chi ancora sperava di dimostrare che non fosse vero che questa Juventus potesse vincere il titolo con chiunque in panchina in questi anni, per manifesta superiorità nonostante una rosa allestita per altri,…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

LO SCUDETTO E’ MERITATO,IL CALCIO ITALIANO DEVE ANCORA RISARCIRE LA JUVENTUS PER LE INGIUSTIZIE DI SERGIO VESSICCHIO

Il nono leggendario scudetto è meritato,anzi,meritatissimo.Non si dicute.Lo ha vinto la squadra più continua,più costante,meno altalenante e più preparata.I singhiozzii finali sicuramente hanno fatto perdere un po di verve alla corsa bianconera ma le vicissitudini sono talmente tante che entrare nel merito ci sembra suprfluo e senza rispetto per chi ha lavorato,sudato e giocato.Noi eravamo del pensiero,lo siamo ancora,che la stagione non doveva riprendere.Si tratta di una condizione fittizia per non perdere i soldi di sky(la terza rata), e soprattutto riteniamo che nella condizione attuale il calcio è l’ultima cosa…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

SCUDETTO 38 LA TOCCANTE DEDICA DI CRISTIANO RONALDO SU INSTAGRAM

 “Ecco fatto! Campioni d’Italia . Felicissimo per il secondo scudetto consecutivo e per continuare a costruire la storia di questo grande e splendido club . Questo titolo è dedicato a tutti i tifosi della Juve, in particolare a coloro che hanno sofferto e soffrono per la pandemia che ci ha colti tutti di sorpresa rovesciando il mondo”. ” Non è stato facile! Il vostro coraggio, la vostra attitudine e la vostra determinazione sono state la forza di cui avevamo bisogno per affrontare questa stretta finale del campionato e lottare fino alla fine per questo titolo che appartiene a…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

SE LA JUVENTUS NON ERA PRIMA SCUDETTO GIA’ ASSEGNATO

Possiamo affermare con assoluta certezza che, a questo punto, se in testa al campionato si fosse trovato chiunque altro che non la Juventus, persino il Pizzighettone, la serie A sarebbe già stata sospesa e lo scudetto assegnato. Allora, così come rivendichiamo gli scudetti 2005 e 2006, ancor più fermamente dovremmo rivendicare questo. Poi, una volta assegnatocelo, sapremo noi che cosa farne per non dare neppure l’alibi di proferire parola a chi non si è fatto scrupoli di banchettare, a suo tempo, sui nostri resti.Paolo Scola

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LA JUVENTUS DICE NO ALLO SCUDETTO A TAVOLINO,NON VUOLE FARE COME L’INTER

Secondo Repubblica la Juve vuole evitare un caso Calciopoli “al contrario”. Evitare un altro 2006 quindi, quando all’Inter fu assegnato uno scudetto “virtuale” a causa della retrocessione dei bianconeri che invece avevano conquistato il titolo sul campo. I giocatori non ci pensano proprio a festeggiare un tricolore conquistato per colpa di una pandemia e non regolarmente in campo, la Figc intanto sta valutando la situazione e ha ipotizzato tre soluzioni per la fine del campionato: non assegnazione dello scudetto, slittamento dell’Europeo con la possibilità di finire il campionato e playoff scudetto.…

LEGGI ANCORA
EDITORIALE JUVENTUS 

LA PARTE PEGGIORE DEL SARRISMO di Sergio Vessicchio

La Juventus forse è un po sfortunata.Ha tesserato uno dei migliori allenatori del mondo Sarri ma i risultati non si vedono.Non c’è nulla di ironico in quello che scriviamo.Riteniamo Sarri dopo Conte il migliore allenatore del globo.E’ completo,preparato e degno di allenare in grandi squadre.Da circa 10 anni non sbagli un solo obiettivo.Diciamo questo perchè nei 5 anni di Allegri,mentre la Juventus vinceva,esprimeva un calcio penoso,irritante,rischioso e senza miglioramenti,anzi,sempre intriso di peggioramenti.Per fortuna la Juventus,con netto ritardo,ha messo la parola fine all’esperienza di Allegri e ha preso il meglio possibile.A…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

ROMA-JUVENTUS UNA CLASSICA NON CLASSICA RICCA DI SCUDETTI

Arriveremo a Roma con lo Scudetto già vinto da tre settimane. Rispetto alla tradizione siamo in anticipo perché nel passato per ben tre volte è accaduto che proprio all’Olimpico, contro i giallorossi, sia arrivata la certezza matematica del titolo. In un caso recente, invece, il passaggio nella Capitale ha contribuito al raggiungimento di un record.1972-73 1-2 Lo scudetto del 1972-73, il numero 15, è decisamente l’episodio più emozionante. La Juve si presenta nella Capitale alle spalle del Milan e a pari punti con la Lazio. Per vincere il tricolore c’è quindi bisogno di una serie di…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

IL FILM DEL CAMPIONATO

Dal 7 all’8 il passo è breve per la Juventus, campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva. Dal 2011 al 2019 solo trionfi in Serie A per i bianconeri, striscia che da cinque edizioni premia il lavoro di Massimiliano Allegri: se la festa di un anno fa rappresentava un traguardo inedito nella storia del campionato italiano, l’ennesima conferma è dettata dai numeri e dai suoi protagonisti. Titolo aritmetico con 5 turni d’anticipo, abissale il vantaggio sul Napoli e uno strapotere mai in discussione con il contributo dell’esaltante Cristiano Ronaldo. Ben 28…

LEGGI ANCORA