CALCIO JUVENTUS 

INDISCREZIONE ESPN REAL MADRID, BARCELLONA JUVENTUS E MILAN FUORI DALL’EUROPA PER 2 ANNI MA LA FIFA FRENA

Da indiscrezioni dell’ ESPN,   la Juventus rischia di essere estromessa per due anni dalle coppe europee per il mancato abbandono della Super League. Tale sanzione andrebbe a colpire anche Milan, Real Madrid e Barcellona ancora dentro al progetto Superlega. Secondo Espn, la Uefa sarebbe pronta ad adottare misure disciplinari severe nei confronti delle quattro società ‘ribelli’, come già aveva minacciato il suo presidente Aleksander Ceferin: “Chiunque continui a essere coinvolto nella Superlega, in futuro non potrà giocare nelle competizioni Uefa”. LA FIFA FRENA Il presidente della FIFA, Gianni Infantino, è tornato…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

LA SUPERLEGA,ANDREA AGNELLI E I DISASTRI DI FIFA E UEFA di Antonio Pesca

Giocare senza tifosi è come ballare senza musica. Perché il calcio è l’unica religione che non conosce atei. Queste sono alcune delle tante parole che Eduardo Galeano, uno dei più autorevoli e apprezzati scrittori sudamericani, usava per descrivere lo sport più amato sul nostro pianeta. Una storia lunga, quello del Football, iniziata ancora prima che il ventesimo secolo venisse alla luce. Furono gli inglesi i pionieri di questo nuovo sport che, come una “malattia”, si propagò attraverso i cinque continenti. I “contagiati”, dal “virus” chiamato calcio, cominciarono a frequentarlo sia…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

PER IL GIORNALE FRANCESE LE MONDE IL PRESIDENTE DELA FIFA INFANTINO FA PARTE DELLA SUPERLEGA

La bomba arriva dalla Francia. Infantino farebbe parte della superlega LE MONDE SCRIVE: “SuperLeague: l’inquietante doppio gioco del presidente della FIFA solleva interrogativi tra gli avversari del progetto. Gianni Infantino è ufficialmente contrario al progetto del campionato chiuso di calcio. Allertata dal contenuto di un documento, consultato da “Le Monde”, la UEFA dubita tuttavia della sua posizione”. Nei documenti visionati dal giornale francese, si ipotizzerebbe una nuova competizione composta da 12 club europei ed appoggiata dalla FIFA. Una posizione decisamente diversa da quella esplicitata da Infantino nelle ultime ore. Infantino, infatti, a…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

LE NOSTRE ANTICIPAZIONI ERANO VERE, NESSUNA SANZIONE PER I 12 CLUB DELLA SUPERLEGA

La stampa italiana preme per far sanzionare solo la Juventus e a guidare la guerra alla Juventus è come al solito la Gazzetta dello sport. Ma sono rimasti delusi, l’Uefa ha deciso che non ci sarà nessuna sanzione per i 12 club ma non avrebbero potuta metterla perchè come ha detto Gravina: “Le idee non si sanzionano”.

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

MA E’ L’UEFA O UN CIRCO DI PAGLIACCI, SENTITE CEFERIN

Quello che non ci spieghiamo è come Andrea Agnelli è potuto essere amico di questo Cifernin e come ha potuto farsi battezzare la figlia. Questo è un clown, leggete che dichiarazione fa: «Ero in Svizzera e stavo guidando. A un certo punto ho ricevuto una chiamata dall’ultimo dei 12 club fondatori. Mi hanno detto ‘Dobbiamo firmare entro domani mattina, altrimenti non ne faremo parte’. Ho risposto ‘Ok, da domani iniziamo una guerra. Se sarà così, domani sarai tra i miei nemici’. Loro invece avrebbero voluto restare miei amici ma facendo…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

AGNELLI: “MI DEDICHERO’ SOLO ALLA JUVENTUS”, ERA ORA

Per fortuna senza la presidenza dell’Eca e senza stare nel direttivo uefa Agnelli si potrà dedicar solo alla Juventus e magari non fare erroracci come prendere Pirlo sulla panchina. Dai posti di comando di Agnelli i bianconeri in Europa ha subito solo danni da arbitri e non solo. Quindi è meglio che si dedichi più alla Juventus, queste le sue parole: “Non dirò qui quanti club mi hanno contattato in queste 24 ore per aderirvi – ha spiegato Agnelli – . Preferisco non fare nomi, certe cose dovrebbero restare personali.…

LEGGI ANCORA
CALCIO JUVENTUS 

E IL PRESIDENTE DELL’UEFA SI E’ ALZATO LO STIPENDIO

© EPA   I “signori del pallone” gestiscono i soldi, oggi Calcio e Finanza fa notare un dato molto interessante che riguarda il presidente dell’organo calcistico europeo. Aleksander Ceferin, infatti, ha visto aumentare il proprio stipendio nell’anno della pandemia di coronavirus! Per la stagione 2019-2020, infatti, Ceferin ha percepito complessivamente 2,19 milioni di euro lordi. Quasi mezzo milione in più rispetto all’annata precedente. 

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

AGNELLI ALL’ASSEMBLEA DI LEGA: “ALL’UEFA CHIEDIAMO PIU’ TEMPO PER CHIUDERE IL CAMPIONATO”

La direzione è quella,finire in campionato.Rigidamente in video conferenza Andrea Agnelli ha ribadito un concetto ormai concreto e che vede d’accordo un po quasi tutti in Italia.Certo immaginare i play off sarebbe molto pretestuoso ma il numero uno della Juventus non entra nel merito. La direzione sarà quella di chiedere più tempo per concludere il campionato, attualmente sospeso a causa dell’emergenza coronavirus. Durante il corso di questa assemblea sono stati varati diversi tavoli di lavoro: dalle tematiche politiche a quelle economiche, come quella sui rapporti con il governo e quella…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

L’UEFA PREMIA IL GOAL DI RONALDO CONTRO IL MANCHESTER UNITED COME IL PIU’ BELLO DELLA COMPETIZIONE/VIDEO

E’ di Cristiano Ronaldo il marcatore del gol più bello dell’ultima edizione della Champions League. Le Uefa ha scelto di premiare la rete di CR7 segnata nella fase a gironi contro il Manchester United. La sua prima rete europea con la maglia della Juventus. La rete la ricorderete tutti: palla lunga di Bonucci, Ronaldo sguiscia tra i due difensori del Man United e batte De Gea con un destro al volo da brivido. Anche l’esultanza, oltre al gol, ha fatto il giro del mondo, con CR7 che mostrò i muscoli a tutta la…

LEGGI ANCORA
COPPE EUROPEE JUVENTUS 

SFIDA COPPA DEI CAMPIONI NEI BILANCI:ECCO JUVENTUS-UNITED PER ESEMPIO

Per gli investimenti fatti, la quotazione in borsa, lo stadio di proprietà, la gestione manageriale e, non certo per ultimi, i risultati sportivi, la Juventus è la società calcistica al top della serie A italiana. Nelle settimane scorse è stata presentata ufficialmente la relazione semestrale di bilancio 2018/19 che è stata analizzata nelle sue voci principali dai vari quotidiani sportivi e non, fra cui anche ovviamente il Sole 24 Ore. L’occasione è quindi ghiotta per confrontare i risultati economico-finanziari della nostra squadra “top” con una delle sue contendenti europee, sia per capire se davvero…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

L’UEFA APRE UN’INCHIESTA SUL GESTO DI CRISTIANO RONALDO,ATTO DOVUTO

Il gesto di Cristiano Ronaldo in risposta a Diego Simeone al termine della clamorosa rimonta della Juventus contro l’Atlético Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League è ufficialmente finito sotto indagine da parte della Uefa. E’ stata infatti aperta un’inchiesta per “condotta impropria” nei confronti di CR7, che, però, dovrebbe evitare la sanzione della squalifica per l’episodio avvenuto lo scorso 12 marzo. Next IL GESTO DI RONALDO ALLA… SIMEONE Questo il comunicato emesso dal massimo organo calcistico europeo, la cui decisione verrà comunicata giovedì: “Dopo una indagine condotta dalla commissione d’etica e disciplina, in applicazione dell’art.…

LEGGI ANCORA
JUVENTUS 

TUTTI A TIFARE PER LA SQUALIFICA DI CRISTIANO RONALDO

Tutti insieme, appassionatamente. Tv, radio, giornali non fanno che parlare ormai di una cosa sola: l’esultanza poco urbana di Ronaldo dopo la vittoria con l’Atletico e le possibili conseguenze disciplinari. E, manco a dirlo, sembrano quasi tutti tifare per la squalifica di CR7 in Champions League. Non lo dicono in modo esplicito, però lo fanno capire, insistendoci sopra mica poco. Non gli è bastato vedere com’è andata a Simeone, punito con una multa, con CR7 vivisezionano ogni frame del gesto, studiano il labiale col quale lo ha accompagnato, misurano la posizione del campo…

LEGGI ANCORA
CALCIO COPPE EUROPEE 

RANKING UEFA BENE L’ITALIA DOPO LA PRIMA

Dopo la prima giornata di Champions League ed Europa League 2018-19, il ranking Uefa sorride all’Italia, che ha visto vincere Inter, Juventus, Lazio e Milan (rispettivamente contro Tottenham, Valencia, Apollon Limassol e Dudelange), pareggiare il Napoli (contro la Stella Rossa) e perdere la Roma (contro il Real Madrid). Il nostro paese è al terzo posto nella classifica, a un passo dall’Inghilterra seconda (66,297 punti contro 66,748). In testa mantiene salda la propria posizione la Spagna (88,569 punti), mentre la Germania quarta ci guarda da oltre 5 punti di distanza (61,070 punti). L’Italia mantiene saldamente il terzo…

LEGGI ANCORA
collina CALCIO 

COLLINA SI DIMETTE, ROSETTI PROSSIMO DESIGNATORE ARBITRI UEFA

Pierluigi Collina ha rassegnato le dimissioni da designatore degli arbitri della UEFA. Alla base della decisione motivazioni personali. Prende il suo posto un altro italiano, Roberto Rosetti Cambio della guardia ai vertici arbitrali della UEFA. Pierluigi Collina lascia l’incarico di capo-designatore della federazione europea, lasciando il posto a un altro italiano, Roberto Rosetti, attualmente responsabile italiano del VAR. La decisione dell’ex arbitro è maturata per motivazioni personali. Il comunicato della UEFA La UEFA ha annunciato che Roberto Rosetti sostituirà Pierluigi Collina come Capo degli Arbitri, dopo che Collina ha annunciato…

LEGGI ANCORA
nainggolan CALCIO 

NAINGGOLAN ACCENDE L’ENTUSIASMO IN CASA INTER, IL MILAN IN PIENO SCONFORTO

Il popolo nerazzurro è in solluchero dopo l’arrivo di Radja Nainggolan a Milano. Il centrocampista ormai ex Roma ha da poco terminato le visite mediche e l’entusiasmo dei tifosi interisti che da ieri lo stanno seguendo ovunque non ha fatto altro che caricare ulteriormente il “Ninja”. Nainggolan è l’acquisto più sorprendente dopo aver messo a segno altri colpi importanti come Stefan De Vrij, Kwanko Asamoah e Lautaro Martinez che permetteranno all’Inter di ritornare a sperare di compiere un salto di qualità importante non solo in Italia ma anche in Europa.…

LEGGI ANCORA